Serie B: Cesena-Padova, gol e highlights. Video

Pubblicato il 28 marzo 2013 alle 08:00:15
Categoria: Serie B
Autore: Redazione Datasport.it

Rivivi le emozioni di Cesena-Padova: cronaca, pagelle e tabellino

Il Cesena supera 2-0 il Padova nell'anticipo della 34a giornata di serie B, turno che fa da antipasto alla Pasqua. Le reti arrivano nella ripresa con Rodriguez, che approfitta di un clamoroso infortunio del portiere Silvestri, e Ceccarelli. I tre punti permettono ai romagnoli di scavalcare i veneti in classifica: 44 punti per i ragazzi di Bisoli mentre quelli di Pea, alla quinta sconfitta di fila, restano a 42.

Il primo tempo allo stadio Manuzzi è da sbadigli. Bisoli schiera i suoi con Granoche unica punta e un centrocampo folto ma solo Coppola assiste la sua punta. Dall'altra parte Viviani fa girare bene i suoi anche se non è facile trovare spazi. Attorno al 15' le prime emozioni: prima Coppola sfonda a sinistro e mette palla dentro ma Granoche si fa anticipare; sulla ripartenza del Padova Bonazzoli lancia Rispoli a destra con un tocco di petto, il terzino entra in area e conclude sul primo palo ma Campagnolo mette in angolo. Un minuto dopo il portiere romagnolo si supera alzando in angolo con la punta delle dita un gran destro di Viviani, talento scuola Roma. Nel resto di prima frazione le uniche opportunità sono per il Cesena con due tiri da fuori, una di Coppola e un'altra di Volta, che però sfilano lontane dalla porta di Silvestri.

Nella ripresa il Cesena, soprattutto dopo l'innesto di Rodriguez, un'altra punta, si fa più intraprendente, mentre il Padova sparisce dal campo. La prima chance per i romagnoli è con Ceccarelli al 57' ma il suo destro è di poco a lato. Al 65' arriva l'1-0 del Cesena su un episodio che fa girare il match: su retropassaggio di Cionek, Silvestri cicca completamente il rinvio, Rodriguez è ben appostato e non ha problemi ad insaccare a porta vuota. Subito dopo il Padova ha la palla del pari ma sul bel destro di Babacar in area, è pronto Campagnolo e respinge. Al 74' il Cesena chiude il discorso con il 2-0: sugli sviluppi di un calcio d'angolo, Coppola svirgola una conclusione da fuori, in area controlla Ceccarelli che di destro buca ancora Silvestri. Poco dopo i ragazzi di Bisoli sfiorano addirittura il terzo gol con Comotto di testa ma questa volta Silvestri è attento e mette in angolo.

Nel prossimo turno Brescia-Cesena e Padova-Varese.