Serie B: Caputo-gol, il Bari sorpassa il Vicenza

Pubblicato il 5 marzo 2013 alle 07:50:37
Categoria: Serie B
Autore: Redazione Datasport.it

Rivivi le emozioni di Vicenza-Bari: cronaca, pagelle e tabellino

Successo molto importante per il Bari, che espugna con il punteggio di 1-0 il campo del Vicenza. Decide un gol di Caputo dopo cinque minuti. La formazione guidata da Torrente torna alla vittoria dopo otto giornate, sale a 29 punti scavalcando in classifica proprio i lanerossi, che ora occupano il terzultimo posto a quota 28. I pugliesi non ottenevano una vittoria in trasferta dal 17 novembre, quando vinsero il match con il Lanciano per 3-0.

Il Bari parte a cento all'ora: pronti via e Caputo può già liberare la sua gioia. Al 5' Sciaudone scappa sulla sinistra e mette in mezzo, la difesa del Vicenza pasticcia e l'attaccante può mettere la firma sul suo undicesimo gol in questo torneo. E' l'episodio chiave, su cui la squadra di Torrente getta le basi per la vittoria. Nei primi venti minuti il Bari è brillante, Caputo svaria su tutto il fronte offensivo, mettendo in difficoltà i padroni di casa. Ciaramitaro però non ci sta e suona la carica: gol sfiorato al 23', gran girata volante al 28', ma Lamanna dice no. Si va al riposo sullo 0-0.

Dal Canto striglia i suoi, che iniziano il secondo tempo con un piglio diverso, alzando il baricentro e provando a mettere in difficoltà i baresi. Ancora Ciaramitaro manca l'appuntamento con il gol dopo un cross di Semioli, Bellazzini ci prova dalla distanza ma non conclude nulla di buono. C'è spazio anche per Tiribocchi, che va in gol dopo una manciata di secondi dal suo ingresso in campo, ma in posizione di fuorigioco. Il Bari non smette di giocare, difendendo con i denti il gol di Caputo: proprio il capitano viene espulso nel recupero, rimediando il secondo giallo dell'incontro. Nel finale doppia palla gol per il Vicenza: prima Bojinov sbaglia da due passi, poi una mischia al 93' finisce senza frutti per i padroni di casa.