Serie B: Bari indomabile, crolla l'Empoli

Pubblicato il 24 marzo 2013 alle 22:52:43
Categoria: Serie B
Autore: Redazione Datasport.it

Rivivi le emozioni di Empoli-Bari: cronaca, pagelle e tabellino

Il Bari espugna per la prima volta nella sua storia in Serie B il Castellani battendo 1-0 l'Empoli nonostante l'inferiorità numerica dovuta all'espulsione di Caputo nel primo tempo. Decide la rete di Romizi nella ripresa.

Sarri deve far fronte all'assenza forzata di Saponara ed inserisce Pucciarelli alle spalle del duo Tavano-Maccarone. Torrente risponde col tridente solido Iunco-Caputo-Ghezzal. Nei primi minuti è il Bari ad andare due volte vicino al gol con un destro di De Falco che finisce alle stelle a tu per tu con Bassi e con un colpo di testa sfiorato da Caputo a pochi centimetri dalla porta. Al 27' svolta del match: Iunco interviene a gamba tesa su Tonelli e l'arbitro Candussio estrae il rosso tra le proteste dei giocatori del Bari. Una volta in 10, i galletti si assestano facendosi più cauti. Al 42' arriva la più grande occasion per l'Empoli con Pucciarelli che non trova la porta con un colpo di testa ravvicinato su lancio perfetto di Valdifiori. Nel finale espulso anche il tecnico dei toscani, Maurizio Sarri per proteste nei confronti di Candussio.

Nella ripresa l'Empoli prova a far la partita cercando il gol con conclusioni da lontano di Tavano e Moro. Torrente sostituisce uno stanco De Falco con Romizi e, al 64', la scelta paga. Il neo entrato centrocampista arpiona una palla vagante in mezzo al campo e lascia partire un destro da 30 metri che si insacca nell'angolino alla destra di Bassi che non può nulla. Bari incredibilmente in vantaggio nonostante l'inferiorità numerica. L'Empoli accusa il colpo e, nonostante i tre cambi effettuati, non riesce a produrre palle gol fino al triplice fischio finale.

Con questo successo il Bari sale a quota 39 in classifica abbandonando la zona play out; nel prossimo turno affronterà al San Nicola il Livorno. Dura sconfitta, invece, per l'Empoli che è virtualmente fuori dai play off considerando il distacco di 10 punti dalle seconde in classifica, Livorno ed Hellas; giovedì sarà di scena sul campo della Pro Vercelli.