Serie B: Ascoli-Sassuolo, gol e highlights. Video

Pubblicato il 26 febbraio 2013 alle 22:45:55
Categoria: Serie B
Autore: Redazione Datasport.it

Guarda i gol e gli highlights di Ascoli-Sassuolo

Rivivi le emozioni di Ascoli-Sassuolo: cronaca, pagelle e tabellino

Non si ferma la corsa del Sassuolo: i neroverdi s’impongono in rimonta per 4-2 sull’Ascoli al “Del Duca”. La quarta affermazione consecutiva della compagine di Eusebio Di Francesco consente alla capolista di portare a 10 i punti di distacco in classifica sul Livorno sconfitto in casa dal Crotone. All'illusorio vantaggio bianconero siglato da Fossati (6') gli ospiti rispondono andando a segno con Masucci (25'), Pavoletti (39'), Berardi (59') e Troiano (70). Inutile si rivela la rete la realizzata per il complesso marchigiano da Montalto (84').

Il Sassuolo, privo di Valeri, si presenta con un 4-3-3 che in fase offensiva prevede un tridente composto da Masucci, Pavoletti (al rientro dopo aver scontato i 40 giorni di squalifica) e Berardi. Sul versante opposto Massimo Silva che deve fare i conti con l’indisponibilità di Morosini e il turno di stop inflitto a Zaza si affida ad un 3-5-2 con Soncin e Feczesin a costituire il tandem d’attacco.

L’avvio di gara è favorevole all’Ascoli che si porta in  vantaggio al 6’ con Fossati che servito da Feczesin trafigge con freddezza Pomini. Il Sassuolo stenta ad organizzare prontamente una reazione. I padroni di casa si rendono pericolosi con Soncin che al 18' spedisce malamente sul fondo un bel servizio di Feczesin. Gli ospiti vanno vicinissimi alla rete con una traversa colpita da Pavoletti al 23’ su un invito in verticale di Missiroli. Il Sassuolo insiste e al 23’ perviene al pareggio al 25’ con una conclusione da fuori area di Masucci che sorprende Maurantonio. Il complesso emiliano sfiora di nuovo il bersaglio al 32’ con un palo colpito ancora da Pavoletti. L’attaccante del Sassuolo non demorde ed al 39’ insacca con una bella girata a centro area il 2-1 per i propri colori.

Nella ripresa il Sassuolo si porta sul 3-1 al 59’ al termine di una splendida azione corale finalizzata nel migliore dei modi da Berardi. Gli ospiti chiudono definitivamente i conti al 70’ andando di nuovo a segno al 70’ con un pallonetto vincente di Troiano servito da Missiroli. L’Ascoli si batte comunque con determinazione e nel finale (84’) riesce a rendere meno pesante il passivo in virtù di un’incornata vincente di Montalto.