Serie A: Verona-Sassuolo 1-1, le pagelle

Pubblicato il 20 dicembre 2015 alle 20:18:22
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Le pagelle di Verona-Sassuolo, terminata 1-1

VERONA


Gollini 6.5 Incolpevole sul gol, ben posizionato sulle conclusioni in porta di Floccari al 12' e 47'.
Bianchetti 6 Buona partita in fase difensiva. Senza infamia nè lode.
Souprayen 6 Buone sovrapposizioni sulla fascia sinistra, ma sbaglia qualche passaggio facile negli ultimi 20'.
Moras 5 Non è proprio la sua giornata. Dimentica in più occasioni l'uomo, come quando lascia partire da solo Sansone nell'azione che porta al salvataggio sulla linea di Sala.
Ionita 6 Fin da subito pressa la difesa del Sassuolo andando in pressione sul centrale libero. Inizialmente posizionato in verticale rispetto a Toni, poi Delneri gli chiede di giocare più vicino e dare maggiore sostegno.
Hallfredsson 5 Probabilmente condizionato dall'ammonizione presa dopo solo 38 secondi. Sbaglia qualche disimpegno di troppo. Sostitutito al 58' per Greco.
Viviani 6 Con Hallfreddson, contrubuisce a mantenere il baricentro alto nel primo tempo. Forse per stanchezza, sbaglia due corner di fila nel secondo tempo, mandando direttamente sul fondo.
Sala 6 Nettamente in difficoltà per tutto il primo tempo, sorattutto nei confronti di Sansone. Diffidato e ammonito, salterà la partita con la Juve. Si prende la sufficienza per il salvataggio sulla linea che salva il risultato.
Greco 5.5 Si posiziona traquartista con Laribi che si sposta esterno. Contribuisce con recuperi in fase difensiva, mpreca una buona occasione appena entrato.
Wszolek 6.5 Ottimo spunto sul gol: discesa in solitaria, salta l'uomo, rientra sul sinistro e serve l'assist per la zampata che vale il pareggio. Partita di grande dinamismo.
Pazzini 6 Protagonista 4' dopo l'ingresso in campo con una velenosa conclusione in girata. Poi non gli capitano più palloni sui piedi.
Siligardi 5.5 Gioca troppo largo e non riesce ad andare via sul diretto avversario. Sostiene poco Toni. Viene sostiuto al 58' per Pazzini.
Toni 7.5 Nei primi minuti è chiuso nella morsa di Cannavaro e Acerbi. Poi carica i compagni non solo con le parole, ma anche lottando come un toro su ogni pallone. Realizza il primo gol su azione della stagione e mostra grinta e cattiveria agonistica fino all'ulitmo secondo.

All. Delneri 6 Ancora a secco di vittorie, porta a casa un punto non scontato, dopo il pareggio conquistato a San Siro col Milan.

SASSUOLO

Consigli 6.5 Determinante su Pazzini al 62' e sempre sicuro sulle conclusioni in porta. non ha poi troppe colpe in occasione del gol.
Peluso 6 Rispetto a Vrsaljko, si spinge meno in avanti, ingaggiando comunque duelli in velocità con Wszolek che riesce anche a vincere. Bene in fase di copertura.
Acerbi 6.5 Con Cannavaro forma un'ottima coppia di centrali. Si fa notare anche con una discesa in solitaria nel secondo tempo, che porta poi al palo di Politano.
Cannavaro 6.5 Chiusure e anticipi continui, forse non posizionato perfettamente in occasione dell'1-1.
Vrsaljko 6.5 E' il terzino che serve più assist del campionato. Non ci mette però solo la quantità, ma anche qualità: suo l'assist perfetto per Floccari, altrettanto bravo a trasformare.
Biondini 5.5 Si nota solo per un improbabile tiro su punizione da distanza siderale.
Laribi 5.5 Servito tutto solo in area da Sansone nel primo tempo, spreca davanti a Gollini. Spostato esterno dopo l'ingresso di Greco, viene sostituito al 68'.
Pellegrini 5.5 Per il classe '96 scuola Roma, solo una conclusione dalla distanza nel primo tempo che termina largamente fuori.
Missiroli 5.5 Ammonito dopo solo 5', fa lavoro di contenimento in mezzo al campo, poco propostivo in avanti.
Floro Flores 6 Appena entra, cerca spesso di servire i compagni in contropiede.
Politano 6 Un sinistro dal limite al 25' che impensierisce Gollini ma non centra la porta. Poco prima di uscire, colpisce il palo esterno per il possibile 2-1.
Sansone 6.5 Serve un quantità industriale di assist e mette in difficoltà Sala, che fatica di fronte alla sua esuberanza.
Floccari 7 Il migliore dei suoi, cerca sempre l'inserimento nello spazio. Realizza il gol del momentaneo vantaggio con un colpo di testa sul palo più lontano.

All. Di Francesco 5.5 Ultimamente in trasferta fatica: solo una vittoria nelle ultime sei. La lontananza dei tifosi è un fattore determinante.