Serie A: Verona-Chievo 3-1, le pagelle

Pubblicato il 21 febbraio 2016 alle 08:00:27
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Le pagelle di Verona-Chievo, terminata 3-1

VERONA

Gollini 6 - Mai impegnato, attento a trattenere un pallone insidioso messo in mezzo da Inglese nella ripresa.
Pisano 6 - Non soffre dietro ed è sempre temibile nel gioco aereo quando sale.
Helander 6 - Di testa sono tutte sue.
Bianchetti 6 - Prende il posto di Moras dopo l'espulsione e tutto sommato non lo fa rimpiangere.
Albertazzi 6 - Chiamato a contenere quando la squadra si ritrova avanti di due gol.
Emanuelson 5.5 - Fa espellere Spolli ma perde più di un pallone facendo infuriare Delneri.
Moras 5.5 - Macchia un'ottima prova col rigore che riapre la partita e lascia i suoi in 10.
Ionita 7.5 - Sfiora il gol di testa in due occasioni ma alla fine trova la rete con un sinistro a giro da applausi. Oltre alle sortite offensive offre una prestazione di grande forza in mezzo al campo.
Marrone 6.5 - Traiettorie sempre pericolose da fermo, spreca pochi palloni in mezzo.
Wszolek 6 - Fa la fascia con grandissima costanza ma oggi non riesce a incidere.
Pazzini 6.5 - Si adatta al compagno di reparto svariando molto sul fronte offensivo. Sprecone nel primo tempo, fortunato nella ripresa.
Siligardi 6.5 - Si accentra spesso per innescare le punte ma incide anche dalla fascia. Pazzini spreca proprio su un suo cross.
Toni 7 - Il Verona si aggrappa a lui per cercare una salvezza più che complicata, fa reparto da solo.
Fares 6.5 - Prestato alla difesa, soffre in fase di contenimento e rischia il rigore su Cesar ma serve a Pazzini il pallone del raddoppio.

All. Delneri 7 - Grande protagonista della favola Chievo, oggi si ritrova a cercare un'altra impresa sull'altra sponda. Scelte coraggiose che questa sera hanno premiato.

CHIEVO
Bizzarri 7 - Neutralizza il rigore di Toni che per sua sfortuna torna sui piedi dell'attaccante e risponde bene in più di un'occasione.
Cesar 6.5 - Sicuro al centro della difesa, tiene sempre botta nell'uno contro uno.
Cacciatore 5.5 - Sfortunato nel deviare in rete il tiro del 2-0 di Pazzini, si propone poco.
Costa 5 - Sbaglia quasi tutti i palloni che tocca.
Frey 5.5 - Non era al meglio e si vede.
Spolli 5 - Due interventi completamente senza senso gli fanno finire la gara in anticipo proprio quando i suoi provavano a sfruttare l'uomo in più. Il primo permette a Toni di sbloccare la gara.
Pinzi 5 - Prestazione negativa, spreca calciando alto da ottima posizione nel secondo tempo.
Castro 5.5 - Non trova il tempo dell'inserimento e soffre la fisicità di Ionita.
Rigoni 6 - Sempre utile in aiuto ai centrali di difesa.
Birsa 5.5 - Resta negli spogliatoi dopo un primo tempo in cui tutta la squadra non ha girato.
Floro Flores 6 - Intraprendente dal suo ingresso in campo anche se gli è mancata precisione nei suoi tentativi da fuori.
Mpoku 6.5 - Parte forte cambiando il volto del Chievo all'inizio della ripresa, poi cala come spesso gli capita.
Inglese 6 - Una girata alta di poco prima del raddoppio di Pazzini, ha il merito di guadagnarsi il rigore.
Pellissier 6 - Uno spunto in avvio poi nient'altro fino al rigore che riaccende le speranze.

All. Maran 5.5 - Approccio alla gara da dimenticare, è un bene che il primo tempo sia finito solo 1-0. Meglio nella ripresa ma nel complesso una sconfitta meritata, che comunque non crea grossi allarmismi vista la posizione in classifica.