Serie A: Torino-Sampdoria senza gol e spettacolo

Pubblicato il 3 febbraio 2013 alle 08:19:54
Categoria: Notizie di attualità
Autore: Redazione Datasport.it

Rivivi le emozioni di Torino-Sampdoria: cronaca, pagelle e tabellino

Per gol e spettacolo rivolgersi altrove. Nel secondo anticipo della 23a giornata di serie A va in scena uno scialbo pareggio fra Torino e Sampdoria. All'Olimpico finisce 0-0: leggermente meglio i granata nel primo tempo, secondo tempo davvero avaro di emozioni. I ragazzi di Ventura raggiungono però il settimo risultato utile consecutivo (quattro pareggi e tre vittorie) arrivando a quota 28 in classifica. Dopo il 6-0 rifilato al Pescara, la banda di Delio Rossi si blocca, conquistando comunque il 25 punto in campionato.

Ventura conferma gli undici che hanno ben figurato a San Siro: riflettori puntati su Meggiorini, autore di due gol contro l’Inter. Nella Samp non c’è Obiang, squalificato, al suo posto ecco Munari. Peso dell’attacco affidato a Icardi, reduce dal poker di domenica scorsa. L’avvio è frizzante, ma è un fuoco di paglia: il match si spegne presto, sprofondando in una fitta serie di scambi a centrocampo, qualche fallo di troppo e molta imprecisione in fase offensiva. Gli unici spunti arrivano da Cerci, attivo sulla sinistra: una sua conclusione, deviata, costringe Gillet al grande intervento.

Si urla al gol quando Glik si fa anticipare all’ultimo istante da buona posizione, e quando Barreto, servito dal difensore, di testa manda a lato da pochi passi. Si va al riposo sullo 0-0. Nella ripresa la musica non cambia: squillo di Poli, che servito splendidamente da Icardi (all’unico spunto degno di nota) non riesce a centrare lo specchio della porta, disturbato da D’Ambrosio. Non succede più nulla: l’ingresso di Bianchi e quello di Soriano non spostano gli equilibri. C’è spazio per l’esordio granata di Jonathas, mentre Maxi Lopez resta a guardare l’incontro di fianco a Delio Rossi. Finisce 0-0, un punto a ciascuno, con granata e blucerchiati rispettivamente a +10 e +7 sulla zona retrocessione.