Serie A: Sassuolo-Udinese 1-1, le pagelle

Pubblicato il 20 marzo 2016 alle 18:00:00
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Le pagelle di Sassuolo-Udinese, terminata 1-1.

SASSUOLO

Consigli 7 Nel momento più difficile per i suoi, chiude la porta a Felipe con un miracolo, poi evita nuovamente il raddoppio friulano fermando la conclusione di Widmer. Decisivo.
Terranova 6 Entra dopo 36 minuti al posto di Antei e fa bene il suo dovere di fianco ad Acerbi.
Peluso 6.5 Non impeccabile nel primo tempo, si rifà alla grande nella ripresa. Le sue discese riportano in avanti il Sassuolo e confeziona un assist perfetto per Politano in occasione del gol del pari.
Acerbi 6.5 Costretto a uscire su Thereau in occasione del gol friulano, non parte bene. Anche lui però cresce con il passare dei minuti e come sempre alla fine resta un pilastro inamovibile di questa squadra.
Antei 5 Deve sostituire Cannavaro e la partenza non è delle migliori. Al 36' esce per un infortunio, lascia spazio a Terranova. 
Vrsaljko 6 Spinge sempre, anche nei momenti peggiori, ed è una spina nel fianco per gli avversari. I cross di oggi non sono però sempre precisissimi o comunque trovano nel mezzo sempre due straordinari Felipe e Danilo a spazzare.
Duncan 5.5 La voglia e la grinta non mancano ma da lui ci si aspetta qualcosa di più e di più concreto. Un po' confuso.
Magnanelli 6 Cerca di mantenere l'ordine nel primo tempo quando i suoi non sembrano proprio in giornata. Limita i danni.
Pellegrini 5 Lascia il campo dopo 60 minuti non particolarmente brillanti, fatica a trovare spazi nella difesa bianconera. Al suo posto entra Falcinelli.
Falcinelli 6 Entra in campo al posto di Pellegrini al 60', pochi minuti prima del pari, e dà subito vivacità alla manovra dei padroni di casa.
Berardi s.v. Gioca solo i 10 minuti finali, troppo poco per incidere sulle sorti della gara.
Defrel 5.5 Non riesce a mai tirare nello specchio perché le sue conclusioni vengono più volte respinte dai centrali friulani. Partita dura.
Politano 7 Non brilla eccessivamente nemmeno lui oggi ma lo stacco che porta al colpo di testa vincente per il gol dell'1-1 è davvero di alta classe. Una rete pesantissima che evita la sconfitta e dà fiducia alla squadra.
Sansone 6 Vivace e come sempre propositivo. E' l'ultimo ad arrendersi ma pecca di precisione e oggi deve fare i conti anche con una difesa che fa davvero bene il suo dovere.
All. Di Francesco 5.5 Incavolato nero con i suoi nel primo tempo, avrebbe forse dovuto anticipare qualche cambio. Anche in una giornata storta come questa, però i suoi macinano sempre un buon calcio.

UDINESE
Karnezis 6 Non può nulla sul colpo di testa di Politano, per il resto viene chiamato in causa poco.
Felipe 7 Insieme a Thereau, è uno dei migliori tra i suoi. Blinda la difesa nel primo tempo e sfiora addirittura il raddoppio ma un super Consigli gli nega la gioia del gol.
Piris s.v. Entra al posto di Heurtaux all'80', gioca troppo poco per essere giudicato.
Danilo 6.5 Dopo la discussione con i tifosi di settimana scorsa, in seguito al ko con la Roma, il difensore friulano è protagonista di una splendida gara tutto cuore e grinta.
Armero 5.5 Partita timida quella dell'esterno, dalla sua parte la spinta è troppo debole.
Heurtaux 6 Dei tre difensori di De Canio è forse quello meno brillante ma lotta e lascia davvero pochi spazi al vivace attacco neroverde.
Fernandes 5.5 Come tutta la squadra di De Canio, disputa una buona prima frazione di gara ma nella ripresa soffre l'avanzata del Sassuolo.
Hallfredsson 6.5 Lotta e non risparmia anche qualche colpo proibito agli avversari: resta un punto di riferimento per i suoi e non concede un centimetro agli avversari. Esce all'87' per Lodi.
Lodi s.v. Sostituisce Hallfredsson all'87', senza voto.
Widmer 5 Gioca un buon primo tempo ma nella ripresa soffre tantissimo le discese di Peluso e perde decisamente il duello.
Kuzmanovic 5.5 Sufficiente nella fase difensiva, da rivedere quando dovrebbe aiutare la squadra a ripartire.
Di Natale 5.5 Prende il posto di Zapata al 74' ma non vede praticamente nessun pallone giocabile dalle sue parti. L'unico buon cross in mezzo all'area non riesce a raggiungerlo.
Thereau 7 Pennella un cross perfetto per Zapata in occasione del gol, poi resta il più pericoloso dei suoi, anche quando l'Udinese è chiusa nella sua metà campo nella ripresa.
Zapata 6.5 Ha il merito di sbloccare la gara all'8' del primo tempo, poi difende bene ogni pallone e lotta con il fisico. Al 74' lascia spazio a capitan Di Natale.
All. De Canio 6 Il suo ritorno sulla panchina dell'Udinese porta con sé dei primi segnali incoraggianti. Ottimo primo tempo, poi resiste nella ripresa. La lotta salvezza sarà comunque durissima.