Serie A: Sampdoria-Torino 2-2, le pagelle

Pubblicato il 3 febbraio 2016 alle 23:45:37
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Le pagelle di Sampdoria-Torino, terminata 2-2.

SAMPDORIA
Viviano 6.5 Incassa una doppietta da Belotti ma ha poca responsabilità, almeno in occasione del primo gol su cui ha invece netta colpa una clamorosa sbavatura di Ranocchia. Straordinario il suo salvataggio in uscita su Immobile quando ormai sembrava superato.
Ranocchia 5 Discreta la sua guardia in difesa nella prima frazione. Nella ripresa invece cala a picco e commette diverse clamorose sbavature, tra cui quella determinante in occasione del pareggio di Belotti al 71'.
Cassani 6 Cerca di portare a termine il suo dovere senza mettersi in mostra.
Diakité 6 In campo dal 25' al posto di Sala. Davvero poco tempo a disposizione per riuscire ad incidere e, a causa di un infortunio, ad avvio ripresa è rilevato da Christodoulopoulos.
Moisander 5.5 Fatica parecchio in fase di contenimento, specie quando le punte avversarie trovano i tempi giusti per accelerare la manovra.
Palombo 6 Gli anni cominciano a farsi sentire, almeno nei recuperi che si allungano inesorabilmente. Nulla da eccepire invece sotto il profilo agonistico, la grinta e la forza di volontà sono immutate e gli permettono comunque di dire ancora la sua.
Ivan 6 Agile e determinato, oppone un'attenta guardia nei confronti dei centrocampisti avversari. Ancora acerbo ma le potenzialità ci sono.
Sala 6 Lavoro di fatica in mezzo al campo per una scarsa mezz'oretta. Sfortunato, viene rilevato da Diakité al 25', costretto da un infortunio alla coscia.
Correa 6 Fatica ad entrare in partita e passeggia senza idee e spunti interessanti. Poi all'improvviso si ricorda di avere grandi doti e le sfrutta al meglio riuscendo a cambiare orientamento della gara in più occasioni. Al 79' cede il posto a Quagliarella.
Dodò 6.5 Soprattutto nella ripresa sfrutta a dovere la corsia esterna mancina e risulta così prezioso il suo apporto alla fase offensiva. Suo l'assist che mette Muriel in condizione di sbloccare di testa al 66'.
Christodoulopoulos 6 In campo dal 46' al posto di Diakité. Caparbio nella sua opera d'interdizione a centrocampo.
Soriano 6.5 Gira a corrente alternata, ora nel vivo della manovra ed ora al buio. Quando si desta però fa tremare la difesa avversaria. All'84' firma il gol del momentaneo 2-1 con una perla del suo ampio repertorio balistico.
Quagliarella s.v. In campo solo dal 79' al posto di Correa. Non giudicabile.
Muriel 7 Cuore, muscoli e senso del gol. Ci mette tutto quello che ha a disposizione per far bene e ci riesce al 66' con un colpo di testa in tuffo che fulmina Padelli.

All.: Montella 6 Dopo ben quattro sconfitte consecutive arriva un pareggio che sta un po' stretto perché agguantato dal Torino proprio un attimo prima del termine. Un piccolo passo in avanti che lascia l'amaro in bocca ma che può anche servire da ulteriore stimolo.

TORINO
Padelli 6 Nella prima frazione non è mai chiamato in causa. Nella ripresa invece è perforato da Muriel al 66' e da Soriano all'84' sebbene non abbia dirette responsabilità.
Gaston Silva 5.5 Nel primo tempo è accurata la sua opera di copertura lungo la corsia esterna sinistra senza trascurare il supporto alla manovra offensiva. Nella ripresa invece perde la marcatura su Muriel che firma il temporaneo vantaggio blucerchiato e cala bruscamente di energie.
Zappacosta 6.5 Spinge tantissimo e prova anche qualche conclusione senza fortuna. A tratti si appanna ma non si risparmia.
Moretti 5.5 Nel primo tempo sfrutta a dovere la sua fisicità per contenere la pressione di Muriel. Nel secondo invece cala di reattività e soffre la pressione avversaria mettendo in luce evidenti limiti.
Glik 5.5 Qualche sbavatura di troppo, in particolare all'84' quando permette a Soriano di controllare al limite e battere Padelli con un preciso destro a giro.
Maksimovic 6 Ordinato e diligente in fase difensiva, contiene a dovere gli avversari nel suo campo d'azione.
Acquah 6 Gioca un primo tempo di buon livello e con grande generosità. Spreca una ghiotta occasione al termine di una percussione travolgente e poi ad avvio di ripresa, infortunato, gli subentra Beselli.
Gazzi 6 Prestazione con alti e bassi ma sicuramente l'impegno ed il coraggio non mancano.
Baselli 6 In campo dal 46' al posto di Acquah. Grinta da vendere, spinge e contrasta senza mollare mai.
Benassi 5 Piuttosto in ombra, non offre una prestazione all'altezza delle sue potenzialità. Al 70' Ventura gli preferisce Maxi Lopez.
Belotti 7.5 Dimostra poca precisione in avvio ma nella ripresa cambia registro e firma una preziosissima doppietta che permette ai granata di strappare il pareggio in extremis. Decisivo.
Immobile 6.5 In campo dal 64' al posto di Martinez. Le due reti granata di Belotti sono figlie di sue iniziative offensive. Spreca una clamorosa occasione per battere Viviano ma, in dribbling, si fa stoppare dall'estremo difensore.
Maxi Lopez 6 In campo dal 70' al posto di Benassi. Il suo ingresso dona nuova forza offensiva alla compagine piemontese.
Martinez 6 Prova solo qualche innocua conclusione ma ci mette comunque il giusto spirito agonistico. Al 64' cede spazio a Immobile.

All.: Ventura 6 Secondo pareggio di fila e strappato sul filo di lana. Tanta grinta e voglia di non mollare mai, ma quanta fatica...