Serie A: Sampdoria-Palermo 2-0, gol e highlights. Video

Pubblicato il 21 dicembre 2015 alle 08:30:10
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Nella 17esima giornata di Serie A la Sampdoria batte 2-0 il Palermo al Ferraris e centra la prima vittoria della gestione Montella. Succede tutto nel secondo tempo, con capitan Soriano che sblocca la gara al 53’ e Ivan che trova il gol del raddoppio al 76’.
 
Su un campo non in perfette condizioni dopo i match infrasettimanali di Coppa Italia, la Samp ha subito un’occasione per portarsi avanti ma al 4’ minuto Soriano spreca l’assistenza di Cassano mandando alto. Il Palermo si rende pericoloso con Gilardino, che prima si gira in un fazzoletto ma non trova la porta e poi è protagonista di un contatto in area con Cassani al 20’, che gli impedisce di deviare in rete il cross basso di Vazquez. Le azioni dei blucerchiati partono tutte dai piedi di Cassano, che al 35’ viene murato in area e al 42’ serve un pallone sul quale Ivan non arriva per questione di centimetri. L’ultimo brivido del primo tempo lo regala Fernando su punizione ma trova l’ottima risposta di Sorrentino.
 
Nella ripresa i padroni di casa aumentano ancora la spinta offensiva e al 53’ vanno in vantaggio con Soriano, che dentro l’area batte Sorrentino col piatto mancino dopo un’ottima azione di Cassano sulla sinistra. Avanti nel punteggio, la squadra di Montella si propone con meno costanza ma al 76’ Ivan sfrutta l’uscita avventata di Sorrentino e lo beffa con un preciso pallonetto al volo che vale il 2-0. Il finale è ricco di emozioni: prima Trajkovski potrebbe accorciare le distanze ma sbaglia a tu per tu con Viviano, poi De Silvestri colpisce Sorrentino con un colpo di testa ravvicinato. 
 
Il Palermo reclama per un rigore non concesso a tempo quasi scaduto su Djurdjevic, ammonito per simulazione, ma l’episodio è comunque ininfluente ai fini del risultato. La Sampdoria ottiene un successo fondamentale e si allontana dalle zone calde della classifica, raggiungendo quota 20 punti e superando proprio i rosanero e il Bologna, in attesa del derby col Genoa. Il Palermo invece resta pericolosamente fermo a 18 e dopo la sosta ospiterà la Fiorentina.