Serie A: Sampdoria-Palermo, gol e highlights. Video

Pubblicato il 8 aprile 2013 alle 08:00:09
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Guarda i gol e gli highlights di Sampdoria-Palermo

Rivivi le emozioni di Sampdoria-Palermo: cronaca, pagelle e tabellino

Potrebbe essere Josip Ilicic l'uomo decisivo nella rincorsa salvezza del Palermo. Una strepitosa prova dello sloveno, coadiuvato dall'ottimo Miccoli, consente ai siciliani di espugnare Marassi e continuare a crederci: al Ferraris finisce 3-1 per i rosanero. Alla rete di Von Bergen risponde con immediatezza Munari, ma nella ripresa in campo ci sono solo gli ospiti, che trovano i tre punti grazie a Ilicic e Garcia.

La gara parte piano e non regala grosse emozioni per i primi venti minuti, con le due squadre che tengono bene il campo ma non riescono a rendersi pericolose. E' il Palermo a creare la prima grossa occasione da gol al 23', con Ilicic che si sbarazza in azione personale della difesa blucerchiata e serve Miccoli, ma il capitano rosanero si fa ipnotizzare da Romero che para a terra il suo sinistro sporco. Preludio al gol del Palermo, che arriva al 35': punizione dalla sinistra di Miccoli, Von Bergen s'inserisce e in spaccata beffa un incerto Romero. Passano solo 8 minuti e la Samp pareggia con il colpo di testa di Munari su angolo di Eder; colpevole la difesa siciliana che lascia il centrocampista libero in mezzo alle grida di Sannino.

E le invettive dell'ex allenatore del Siena hanno effetto, perché alla ripresa il Palermo intensifica la propria pressione e stende una timida Sampdoria. Il genio della lampada è Ilicic, che al 50' s'inventa un gol pazzesco con una serpentina coronata da un preciso tocco di destro a battere Romero. Il Palermo sente l'odore del sangue e al 56' azzanna la preda moribonda: angolo di Miccoli, sul secondo palo arriva Garcia che di testa fa 3-1. C'è spazio ancora per le combinazioni tra Ilicic e Miccoli (poi sostituito da Dybala) che impensieriscono non poco la difesa blucerchiata, mentre gli uomini di Delio Rossi in fase offensiva non creano mai patemi agli avversari.

La cura Sannino funziona. Con 6 punti nelle ultime due gare il Palermo è rientrato con decisione in corsa per la salvezza: 27 punti, Genoa (che giocherà stasera a Napoli) e Siena agganciate e speranze vivissime di mantenere la categoria. Serviranno altri 3 punti nel prossimo turno casalingo col Bologna. Male la Samp, che pare una squadra già in vacanza. Ma la salvezza non è ancora certa: incombe il derby, e un ulteriore passo falso difficilmente sarebbe accettato dai tifosi blucerchiati.