Serie A: Inter-Bologna, le pagelle

Pubblicato il 11 marzo 2013 alle 00:03:10
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Rivivi le emozioni di Inter-Bologna: cronaca, pagelle e tabellino

Le pagelle di Inter-Bologna, terminata 0-1:

INTER

Carrizo 6 Nessuna colpa sul gol. Debutto in nerazzurro da sei in pagella
Ranocchia 5.5 Mezzo voto in più per il coraggio con cui si cala nel ruolo di centravanti della disperazione
Juan Jesus 5 Ancora un match bucato dal centrale brasiliano, sempre in affanno e mai preciso
Alvaro Pereira 5 Non spinge e non difende, alla sua prova manca tutto
Stankovic 4.5 Al rientro appare appesantito e fuori dalle dinamiche dei 22 in campo. Forse l'ipotesi del ritiro non era un'idea da buttare via
Cambiasso 6 Sfiora il pari, diventando in soli 20 minuti l'unico in grado di avvicinare l'Inter alla via del gol
Guarin 5 Un tiro pericoloso nel finale e poco altro. Pasticcione
Zanetti 5 Festeggia le 600 partite con l'Inter nel peggiore dei modi.
Benassi 4.5 Giocare in una squadra ridotta in questo stato non è facile. Se però giudichiamo i calciatori nei momenti difficili, quella di Marco è una netta bocciatura
Kovacic 5 Due tiracci e un liscio. La consapevolezza che la giovane età e un costo di cartellino molto alto non sono altro che un fardello pesantissimo da portare
Schelotto 5 L'eroe del derby non replica, tornando ad essere un'ala senza lo spunto vincente
Gargano 4.5 Tocca una ventina di palloni, sbagliandone diciannove. Senza compagni tecnici al suo fianco la sua pochezza è ancora più evidente
Cassano 5.5 Due giocate e la chiara sensazione di essere, anche lui, un giocatore che non può prescidere da un gioco corale
Palacio 5.5 Persino lui in una serata del genere non è in grado di aiutare i suoi. Comprensibile

Allenatore Stramaccioni 4.5 Rispolvera uno Stankovic non più giocatore di calcio, butta nella mischia i vari Benassi e Kovacic letteralmente allo sbaraglio e chiude con il capolavoro Ranocchia-centravanti. Non c'è altro da aggiungere

BOLOGNA
Curci 6.5 Quando viene chiamato in causa risponde presente. Parata sigilla tre punti su Cambiasso
Morleo 6 Oggi si limita a difendere, senza commettere errori
Sorensen 6.5 Ottimo primo tempo. Costretto a lasciare per infortunio
Naldo 6 Rileva l'ottimo Sorensen senza farlo rimpiangere
Garics 6.5 Spinta e chiusure. Prova generosa del laterale austriaco
Antonsson 6.5 Chiude le poche iniziative dei padroni di casa. Con il fisico e con tempismo
Diamanti 7 Prova ad imbeccare i compagni con continui suggerimenti, alimentando le (giustificate) voci di mercato
Perez 7 Il signore della mediana nella notte di San Siro. Alla classica prova tutto cuore aggiunge un sensazionale assist per il Gila
Krhin 6.5 Ottimo apporto nella difesa del vantaggio degli emiliani
Taider 7 Sta inparando il mestiere dal compagno uruguaiano, migliorando partita dopo partita
Guarente s.v. Senza voto
Gilardino 7 Il coraggio di restare in campo, nonostante l'infortunio, viene premiato con il gol vittoria. Terminale più affidabile dei Pioli boys 
Christodoulopoulos 6.5 Prova interessante del greco, mai troppo in evidenza ma sempre molto utile. Da seguire
Gabbiadini 6.5 Al buon Manolo manca solo la cattiveria sotto porta. Se arriverà con l'esperienza ci troveremo di fronte ad un giocatore completo

Allenatore  Pioli 7 Per il suo Bologna è bis di vittorie nella San Siro interista. La sua ricetta è fatta di buoni interpreti esaltati da grande lavoro e sacrificio