Serie A: Genoa-Udinese 2-1, gol e highlights. Video

Pubblicato il 22 febbraio 2016 alle 00:01:57
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Il Genoa torna a vincere dopo cinque giornate di astinenza: battuto 2-1 a Marassi in rimonta l'Udinese grazie alle reti di Cerci su rigore al 57' e Laxalt al 70' che ribaltano il gol di Ali Adnan al 33'. Successo meritato per la squadra di Gasperini che gioca meglio e costruisce di più, anche se i friulani si disperano per il rigore sbagliato da Di Natale al 90'. Per i bianconeri è l'ottava gara senza vittorie.

Partenza autoritaria dei friulani ma è del Genoa il primo tiro con Cerci che al 7’ non inquadra la porta da fuori area. Al 15’ Suso su punizione costringe al salvataggio in tuffo Karnezis. Il greco è protagonista anche al 19’ quando intercetta un diagonale di Laxalt. Dal susseguente corner Izzo di testa centra il palo ma in posizione di fuorigioco rilevata da Gervasoni. E’ regolare, invece, l’azione di Cerci al 22’ conclusa con un sinistro a giro che si stampa sul legno a Karnezis battuto. Replica bianconera con Hallfredsson che sfiora il palo da fuori area. Al 26’ azione personale di Rincon che entra nei sedici metri friulani e calcia di sinistro, mancando di poco la porta. Al 33’, arriva a sorpresa il gol dell’Udinese: punizione potente ma non angolata di Ali Adnan che Perin, tuffatosi in ritardo, non riesce a respingere. Il Genoa accusa il colpo ma riesce comunque a costruire una grande occasione nel recupero: Rigoni serve Matavz sottoporta, ma lo sloveno si fa rimpallare il tiro da Piris.

La ripresa è ancora più ricca di emozioni: al 51’ sinistro a scendere dal limite dell’area di Suso che Karnezis devia oltre la traversa. Tre minuti più tardi Badu devia a pochi centimetri dal palo un diagonale di Thereau. Al 56’ Zapata tocca il pallone di mano in area dopo una punizione di Suso. Inevitabile il rigore che Cerci trasforma un minuto dopo regalando l’agognato pari ai rossoblù. Il Grifone ci crede e passa ancora al 70': improvvisa botta da fuori area di De Maio, Karnezis respinge ma non può nulla sul tap-in vincente di Laxalt. E' 2-1 Genoa. Minuto 73: lo scatenato Laxalt impegna Karnezis, poi Rigoni spara alto da due passi. Colantuono inserisce Di Natale ma per Totò non è giornata: al 75' spreca un assist di Thereau calciando in bocca a Perin, poi al 78’ si fa respingere di piede dallo stesso portiere un diagonale ravvicinato. All’81’ ennesimo intervento di Karnezis, i cui pugni dicono di no a Rigoni. L’Udinese ha la grande chance di pareggiare al 90’ quando un’ingenua trattenuta di Izzo su Thereau obbliga Gervasoni a fischiare il penalty: Di Natale s’incarica del tiro ma Perin intuisce e respinge, salvando il successo genoano. Prossimo turno al Bentegodi contro il Chievo per i rossoblù, mentre i friulani ospiteranno l’altra scaligera, il Verona.