Serie A: Larrondo lancia la Viola, Chievo steso

Pubblicato il 4 marzo 2013 alle 08:00:47
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Rivivi le emozioni di Fiorentina-Chievo: cronaca, pagelle e tabellino

Al Franchi, nella 27a giornata, la Fiorentina vince 2-1 contro il Chievo. Cofie al 38' replica al gol di Pasqual al 4' ma Larrondo al 78' regala i tre punti ai toscani. Nella Fiorentina è assente per squalifica Cuadrado oltre agli indisponibili Camporese, Mati Fernandez, Hegazi, Rossi e Roncaglia. Il tecnico Montella opta per il 4-3-3 con Jovetic, Toni e Ljajic a formare il tridente d'attacco. Il Chievo, che deve fare a meno di Sardo e dello squalificato Hetemaj, si schiera con il 5-3-2 ed affida la manovra offensiva alla coppia Paloschi-Thereau.

Bellissimo primo tempo grazie ai continui capovolgimenti di fronte da ambo le parti. I viola passano in vantaggio già al 4' con una magistrale punizione firmata da Pasqual. Il Chievo non si abbatte e reagisce immediatamente sebbene i padroni di casa non interrompano la loro asfissiante manovra offensiva. Numerose le occasioni create ma altrettanti i clamorosi errori commessi in fase di finalizzazione che impediscono ai ragazzi di Montella di arrotondare il vantaggio. Ne approfittano quindi gli ospiti che al 38' agguantano il pareggio con Cofie, su assist di Guana, e riescono ad andare al riposo sul parziale di 1-1.
 
Secondo tempo dominato dai viola che, sebbene sprechino un'infinità di ghiotte occasioni da gol, al 78' trovano il gol del 2-1 firmato di testa da Larrondo su assist di Toni, e riescono a conquistare una caparbia vittoria contro la sempre combattiva compagine veneta. Tre punti preziosissimi in ottica Champions League che portano ora i viola a quota 45 in vista della prossima insidiosa trasferta contro la Lazio. Seconda sconfitta consecutiva invece per i clivensi che nonostante la coraggiosa prestazione si vedono ristagnare ancora a 29 punti in attesa di ricevere il Napoli.