Serie A: Catania-Bologna, le pagelle

Pubblicato il 17 febbraio 2013 alle 18:10:13
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Rivivi le emozioni di Catania-Bologna: cronaca, pagelle e tabellino

Le pagelle di Catania-Bologna, terminata 1-0.

CATANIA
Andujar 6.5 Sonnecchia per tutta la prima frazione ma è bravo a farsi trovare pronto nella ripresa in un paio di occasioni.
Marchese 6.5 Spinge bene sulla sinistra con intensità e qualità nelle giocate arrivando spesso al cross, attento in fase difensiva.
Bellusci 6 Gara senza sbavature, è bravo a seguire lo spartito dettato dai compagni di reparto.
Legrottaglie s.v. Entra solo nel finale.
Spolli 6.5 Guida con ordine la difesa ed è bravo a contenere gli attaccanti del Bologna che nella fase di massima spinta.
Alvarez 6.5 Sulla corsia destra interpreta bene le due fasi con grande presenza fisica e intensità.
Ricchiuti s.v. Entra solo nel finale.
Lodi 6.5 Con il mancino disegna grandi traiettorie per i compagni e non si risparmia in mezzo al campo in fase di interdizione.
Castro 6.5 Piacevole sorpresa in questo Catania, si districa bene sulla corsia mancina e rientra spesso per provare la conclusione con il destro.
Biagianti 6 Entra per Almiron a inizio ripresa e si muove bene in mezzo al campo.
Izco 6 Parte nella linea a tre di centrocampo e finisce spostato in fascia a sinistra, svolge sempre e comunque i suoi compiti.
Almiron 7 Costretto a uscire al 58' per una botta subita nel primo tempo, disputa una gara quasi perfetta con grande qualità e intensità in mezzo al campo oltre al grande stacco in occasione del gol.
Gomez 6.5 E' il solito folletto per vivacità e qualità delle giocate, quando punta palla al piede la difesa avversaria dà sempre l'impressione di poter far male.
Bergessio 6.5 Il palo nella prima frazione gli nega il gol, per il resto è sempre presente sul filo del fuorigioco a tenere in apprensione la difesa avversaria.
All.: Maran 7 I numeri dicono che la salvezza è raggiunta ma in pochi possono credere che fosse veramente questo il traguardo della squadra. Cinismo, intensità e aggressività in una gara interpretata benissimo. Con queste qualità sognare è lecito.

BOLOGNA
Curci 6 Non può nulla in occasione del gol subito ed è bravo a disimpegnarsi quando viene chiamato in causa.
Morleo 6 Costretto ad abbassarsi molto soffre ma si disimpegna bene in fase difensiva, ha poche occasioni per spingere ma quando lo fa si muove bene.
Sorensen 6 In mezzo alla difesa a tre è bravo a farsi valere sulle palle alte anche se spesso fatica a far ripartire l'azione.
Garics s.v. Entra solo nel finale.
Motta 5 In fase difensiva gli esterni del Catania gli creano più di un problema, spinge poco e male.
Antonsson 5.5 Soffre un po' la vivacità degli esterni avversari, fatica quando viene puntato palla al piede.
Cherubin 5.5 Esce al 70' per fare posto a Moscardelli, non sicurissimo nelle uscite e nella gestione del pallone oggi.
Diamanti 6.5 Quando non è lui a cercare la conclusione trova spesso lo spiraglio per servire i compagni, probabilmente il migliore dei suoi per continuità e qualità.
Perez 6 Lotta senza sosta in mezzo al campo, soffre come i compagni nella prima frazione, meglio nella ripresa.
Krhin 5.5 Si fa sovrastare da Almiron in occasione del gol e soffre l'intensità a centrocampo degli avversari.
Gilardino 5.5 In difficoltà nel primo tempo per mancanza di rifornimenti cresce nella ripresa con affiancato da Gabbiadini, ma non basta.
Moscardelli 5.5 Entra e lotta nel finale senza riuscire a incidere.
Gabbiadini 6.5 E' di gran lunga il più pericoloso dei suoi nonostante entri solo nella ripresa, arriva alla conclusione in più occasioni.
Kone 5 Con il Catania che nel primo tempo gioca su ritmi molto alti non riesce a fare da cerniera tra il centrocampo e Gilardino, soffre molto ed esce durante l'intervallo.
All.: Pioli 5.5 Sorpreso dalla grande intensità messa in campo dagli avversari nella prima frazione prova alcuni accorgimenti nella ripresa ma non basta. La zona retrocessione rimane a 5 punti ma c'è ancora da lavorare. Espulso nel finale per proteste.