Seedorf \"Contratto? Rapporto col Milan è buono\"

Pubblicato il 12 marzo 2011 alle 13:30:12
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Dopo le lacrime di White Hart Lane, parla Clarence Seedorf. Usciti agli ottavi in Champions League per mano del Tottenham, "adesso dobbiamo pensare solo al vantaggio che abbiamo" sull'Inter in campionato, cercando di mantenerlo "almeno fino al derby. Credo che sarà determinante per lo scudetto" e sarà importante arrivarci "mantenendo il vantaggio e la distanza" dai nerazzurri. Così, ai microfoni di Sky Sport 24, il centrocampista olandese del Milan fa il punto sulla rincorsa tricolore.
   
La squadra, aggiunge l'olandese, "mostra una grande unità" e, malgrado l'uscita dall'Europa, "lo scudetto è troppo importante per non avere stimoli". "Siamo andati fuori - sottolinea riferendosi al doppio confronto con gli uomini di Redknapp -: era successo anche a Madrid di uscire agli ottavi. Il Milan ha una squadra per andare più avanti in Champions League: una squadra come il Milan deve aspirare di andare almeno ai quarti ogni anno".

E magari puntare alla vittoria finale, già nella prossima stagione. "Io sono molto ambizioso", osserva Seedorf che auspica un Milan "grandissimo protagonista in Champions League, l'anno prossimo". Anche perchè, aggiunge, "la quinta Coppa mi sta chiamando ancora: quest'anno scudetto e Coppa Italia, che ci permetterebbe anche di disputare la Supercoppa" italiana.

Convinto del proprio valore ("sono consapevole delle mie qualità fisiche e mentali per rendere al massimo livello"), Seedorf, in scadenza di contratto, non mostra particolari dubbi sul proprio futuro. "Non sono preoccupato per il mio contratto - conclude -, il rapporto con il Milan è più che buono e non penso neanche un secondo" alle questioni legate al rinnovo.