Sci, Gigante Val d'Isere: dominio Hirscher, sesto Borsotti

Pubblicato il 12 dicembre 2015 alle 13:47:52
Categoria: Sci
Autore: Redazione Datasport.it

Marcel Hirscher si conferma l'uomo da battere nelle discipline tecniche dello sci alpino. L'austriaco, al comando dopo la prima manche, ha vinto il gigante in Val d'Isere, prova valida per la Coppa del Mondo 2015-16, rifilando oltre un secondo al tedesco Neureuther, secondo, e al francese Muffat-Jeandet, terzo. Due gli azzurri nei primi dieci: sesto è Giovanni Borsotti mentre Roberti Nani ha concluso in ottava posizione.

Dopo la doppietta di Beaver Creek non si ferma la marcia di Marcel Hirscher. Il fenomeno austriaco, re assoluto delle discipline tecniche dello sci alpino, si è ripetuto anche in Europa dominando il gigante di Val d'Isere, in Francia. Hirscher, al comando al termine della prima manche, ha conservato il margine e ha concluso la prova in 2'08"49, rifilando oltre un secondo al tedesco Felix Neureuther, secondo, e più di un secondo e mezzo al francese Victor Muffat-Jeandet, terzo. Ai piedi del podio l'austriaco Manuel Feller, quarto, e il finlandese Marcus Sandell, quinto.

Incoraggianti prove degli italiani, sono due nei primi dieci: sesto è Giovanni Borsotti mentre ottavo è Roberto Nani, ex aequo col francese Missilier, ad oltre due secondi da Hirscher; più lontani Moelgg, 15esimo, Eisath, 17esimo, Maurberger, 21esimo, e Tonetti, 22esimo. Nella classifica generale di Coppa del Mondo Hirscher comanda con 360 punti davanti ai 317 di Svindal e ai 180 di Ligety.