Pato non è un uomo-mercato

Pubblicato il 20 febbraio 2011 alle 19:51:44
Categoria: Calciomercato
Autore: Redazione Datasport.it

Discutere Pato è la peggiore cosa che potrebbe fare il Milan. Tutto questo malgrado la sesta panchina in campionato. Ma è un attaccante con una classe straordinaria: anche quando entra, com’è accaduto oggi sul campo del Chievo, fa la differenza. Discuterlo sarebbe assurdo, considerata la media-gol, i problemi fisici che ha avuto e i margini di miglioramento che di sicuro ha essendo un ragazzo dell’89.

Morale della nostra riflessione: Pato è tutto fuorché un uomo mercato. Il presente e il futuro del Milan, qualsiasi altra interpretazione sarebbe un grave errore.