Palermo, Zamparini: "Tutta colpa di Gasperini"

Pubblicato il 28 gennaio 2013 alle 16:19:28
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

"Gasperini ha sbagliato a sfogarsi, perché è il settimo-ottavo risultato che gettiamo negli ultimi minuti. Il fallo laterale è un conto, l´azione di 50 secondi dopo un altro". Queste le parole di Maurizio Zamparini intervenuto ai microfoni di Radio Sportiva.

Il presidente del Palermo ha commentato le proteste, e la conseguente espulsione, del tecnico Gian Piero Gasperini, sfogatosi dopo il gol dell'1-1 messo a segno dal Cagliari al 90'. La rete di Thiago Ribeiro è nata da un'errata attribuzione di un fallo laterale del direttore di gara Valeri. "La tensione ci ha giocato un brutto scherzo, la partita l´abbiamo gettata noi, quest´anno la Dea Bendata volta le spalle al Palermo. Se siamo concentrati tra 5-6 domeniche saremo fuori dalla zona retrocessione", ha aggiunto.

I rosanero sono attualmente penultimi in classifica con 17 punti, a 3 lunghezze dalla zona salvezza. "L´allenatore invece di prendersela con l´arbtiro - ha proseguito Zamparini -, se la prenda con se stesso e con i giocatori. Parma, Udine e adesso Cagliari. Oltre alla fortuna, serve la concentrazione. Mi scuso con la terna arbitrale, invece rimprovero Gasperini che se la deve prendere con se stesso".