Palermo, Zamparini: "Spero di non aver esagerato"

Pubblicato il 31 gennaio 2013 alle 18:45:17
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

I dubbi di Maurizio Zamparini. Il presidente del Palermo è reduce da una sessione di mercato turbolenta, la prima condotta in Sicilia da Pietro Lo Monaco: tanti gli acquisti in casa rosanero, altrettante le cessioni. "Speriamo di non aver fatto troppe operazioni - ha spiegato Zamparini sulle frequenze di Radio Radio - non dal punto di vista della tasca, ma dello sconvolgimento della squadra. Non è che un nuovo arrivato si inserisca in un paio di giorni: uno o due vanno bene, con cinque o sei diventa un po' più difficile".

Del resto a Palermo, dopo la prima parte di stagione assolutamente deludente, serviva una mezza rivoluzione: "Abbiamo fatto tanti acquisti per aumentare il tasso qualitativo - la spiegazione del presidente -. Anche questo Faurlin del Queens Park Rangers mi dicono sia un centrocampista molto buono. Poi abbiamo preso Dossena, Aronica, Sorrentino, che sono stati subito pronti; come anche Fabbrini, che sarà pronto come tutti quelli che provengono dal nostro campionato. Quelli che provengono da un club straniero, invece, avranno più difficoltà".