Palermo, Sannino: "Salvezza? Ora viene il difficile"

Pubblicato il 8 aprile 2013 alle 10:29:04
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

"Adesso viene il difficile, mancano sette partite e dobbiamo cercare di essere come siamo stati in queste ultime giornate". Dopo la vittoria per 3-1 a Marassi contro la Sampdoria, il tecnico del Palermo Giuseppe Sannino tiene i piedi per terra e avverte i suoi giocatori: la salvezza è ancora lontana. L'umore in casa rosanero, però, è decisamente migliorato dopo il successo di Genova e quello prima della sosta contro la Roma: sei punti che hanno ridato entusiasmo e speranza.

"La cosa brutta - aggiunge Sannino ai microfoni di Radio Anch'io Lo Sport su Radiouno - è che ci sono solo tre squadre in lotta per la salvezza (Palermo, Siena e Genoa, ndr) e due devono retrocedere. Se ci fossero state più squadre in lotta per la salvezza sarebbe stato meglio. Adesso saremmo retrocessi". Il ritorno in panchina di Sannino sembra avere rianimato una squadra che, poche settimane fa, era data per spacciata: "In estate non ho avuto un approccio proprio idilliaco, ma non posso cambiare - spiega il tecnico riferendosi al suo esonero a inizio stagione -. Al ritorno ho trovato una squadra disponibilissima. Siamo malati, ora cerchiamo la medicina giusta per salvarci. Palermo e i tifosi non meritano la Serie B".