Zarate-Juve: rumore inutile

Pubblicato il 22 gennaio 2011 alle 22:18:38
Categoria: Calciomercato
Autore: Redazione Datasport.it

Mauro Zarate alla Juve: un’operazione ai confini del fantamercato. Il primo motivo chiama in causa Amauri che non ha intenzione di lasciare il club bianconero e lo ha detto in modo molto chiaro. E uno scambio di prestiti sarebbe un fallimento, soprattutto per Lotito.

La seconda spiegazione è ancora più elementare: se la Juve fosse costretta a mettere sul piatto un conguaglio importante, non saprebbe dove trovarlo, le casse per il momento sono chiuse.

Terzo motivo: Reja e Zarate non vanno d’accordo, nel senso che l’attaccante argentino è troppo egoista e non gioca per la squadra, ma sbrogliare la questione facendo partire Zarate a gennaio sarebbe una sconfitta anche per la Lazio. Infatti il presidente biancoceleste ha spento qualsiasi ipotesi, stiamo parlando dell’investimento più importante nella storia recente del club.

Allenatore e attaccante cercheranno di chiarirsi, la risposta in campo dovrà darla soprattutto l’argentino. Ed eventualmente decideranno a giugno cosa fare, possibile che la presenza dell’uno escluda quella dell’altro. Ma intanto possiamo dirlo: Zarate-Juve, rumore inutile.