I complimenti di Galliani: "Totti? E' mostruoso"

Pubblicato il 4 marzo 2013 alle 13:14:45
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Anche Adriano Galliani si aggiunge al coro di coloro che vogliono elogiare Francesco Totti all'indomani del gol numero 225 in Serie A, con il quale ha agganciato Gunnar Nordahl al secondo posto nella speciale classifica dei cannonieri di ogni tempo. "Ha raggiunto Nordahl che è il nostro cannoniere - le parole dell'amministratore delegato rossonero prima del Consiglio di Lega -, davanti c'è solo Silvio Piola, complimenti. Fare 225 gol è una cosa mostruosa".

Eppure Galliani ha un cruccio e non esita a spiegarsi: "Ho sempre il rammarico che se il mio amico Andriy Shevchenko non avesse voluto andare via probabilmente avrebbe superato questi numeri". Poi il numero due rossonero racconta un paio di aneddoti sul mercato: "Se Totti è stato vicino al Milan? Da ragazzino sì, ma nel recente passato no - le sue parole -. Xavi è stato più vicino al Milan di Totti, c'era il contratto. Ma io trattavo con il papà del giocatore e non avevo capito che dovevo trattare con la mamma".