Matri-Nenè, doppia festa di Cellino

Pubblicato il 14 febbraio 2011 alle 13:39:02
Categoria: Calciomercato
Autore: Redazione Datasport.it

Sono i giorni di Cellino, i giorni di grande festa. Il presidente del Cagliari ha indovinato tutto negli ultimi mesi: giusto sostituire Bisoli, con Donadoni al timone la squadra ha ritrovato compattezza e serenità dentro lo spogliatoio. Giusto cedere Matri, protagonista in casa Juve, in modo da consentirgli il grande salto e nello stesso tempo l’occasione giusta per realizzare una grande plusvalenza.

Anche perché Cellino sapeva che Nenè sarebbe stato protagonista. Il brasiliano ha dimostrato, anche contro il Chievo, di essere un eccellente attaccante: istinto e classe, ha tutto. Magari sarà il prossimo uomo mercato, il Milan l’ha seguito a lungo, ma per il momento è giusto che se lo goda il Cagliari.