Editoriale: Juve, ricorda. Le fasce come il pane

Pubblicato il 12 gennaio 2011 alle 09:23:05
Categoria: Calciomercato
Autore: Redazione Datasport.it

Andrea Barzagli a un passo dalla Juve. Soluzione: un altro centrale, l’eventuale spostamento di Giorgio Chiellini sulla fascia sinistra per cercare di risolvere un problema. Perché, è inutile girarci troppo, il problema esiste. Sulle fasce la Juve perde acqua: Motta merita un’esperienza altrove, Grygera è inadeguato, De Ceglie ai box, Grosso è stato ripescato all’ultimo, Traorè ha dimostrato di essere un mistero buffo. Pensare di poter assistere Toni, che avrebbe bisogno di una cascata di cross senza soluzione di continuità, in queste condizioni non è certo il massimo della vita.

Ma siamo sicuri che la soluzione che vi ho accennato, ammesso che sia quella definitiva, consentirebbe a Delneri il salto di qualità? Ricordo Chiellini sulla corsia di sinistra ai tempi di Livorno: mi aveva impressionato per tenuta e resistenza. Ma negli anni si è specializzato, al centro è un muro, sta cercando di legare con Bonucci. In ogni caso, è una certezza. Domanda: sarebbe giusto rinunciare a una delle poche cose che funzionano per avventurarsi in un esperimento che sarebbe un ritorno al passato per Giorgio, ma anche un vero quiz per la Juve? Secondo me non varrebbe la pena.

Partiamo dal presupposto che oggi i famosi esterni bassi competitivi sono pochissimi. Chi ce li ha, se li tiene stretti. Prendiamo Balzaretti: eccellente rendimento, non credo che il Palermo entrerebbe nell’ordine di idee di privarsene. Non valichiamo i confini europei perché rischiamo di avere il mal di testa. Ci sono valutazioni eccessive: quanto chiede il Benfica per Fabio Coentrao? Neanche il Benfica lo sa, il Milan ha cercato di avvicinarsi approfittando dei buoni rapporti con Rui Costa, ma per ora è stato rispedito al mittente. Ci sarebbe Johnson, ma il Liverpool non lo regala. E lasciamo perdere Bale che costa una tombola. Dicono che la Juve voglia provarci per giugno: mi viene da sorridere semplicemente perché cerchi il top per l’estate, chissà se lo avrai (non sarebbe il caso di ripetere il tormentone Dzeko). E poi per gennaio ti accontenti di un adattamento. Chiellini a sinistra con Barzagli centrale. No, non può essere: è un’esagerazione.

Vado a stringere. Si parla di un eventuale budget allargato per andare a prendere l’attaccante importante. Ma occhio, Juve: la fasce come il pane.