Lega Serie A, Garrone: \"Carraro? Improponibile\"

Pubblicato il 11 marzo 2011 alle 12:33:53
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Maurizio Beretta ha annunciato ieri l'abbandono della presidenza della Lega Serie A perché ha accettato una proposta di lavoro in Unicredit.

E ora? Si vocifera il nome di Franco Carraro. "Credo che salvo chi l'ha proposto, tutti siano contrari – commenta Riccardo Garrone - presidente della Sampdoria -. E' improponibile. Ha una storia che ancora si ricorda, quindi ci mancherebbe altro. Occorre pensare a un buon manager che abbia grandi capacità e sia indipendente rispetto agli associati e speriamo di individuare quello giusto".  “Vedrei bene un 'traghettatore' che conosca bene la Lega – afferma Massimo Cellino, presidente del Cagliari -. Credo che settimana prossima voteremo per lui, poi a campionato fermo faremo una scelta più ponderata per un nuovo presidente".

Ieri intanto durante l'assemblea dei club della massima categoria, Beretta ha annunciato le sue dimissioni: “In attesa di sviluppi, ho deciso di accettare una proposta di lavoro di Unicredit. Ho informato i presidenti di questa mia decisione e mi sono messo a loro disposizione per favorire in tempi rapidi una soluzione utile alle società e alla Lega intera. Fino a quando non sarà trovata una soluzione, assicuro il mio solito e costante impegno a far funzionare la Lega. Allo stato non è prevista alcuna assemblea elettiva. Nelle prossime settimane i presidenti si parleranno e si accorderanno tra di loro. Non intendo fare doppi incarichi, per cui mi auguro, per il bene della Lega, che si faccia presto e bene. Intanto ringrazio tutti i presidenti per l'opportunità che mi hanno dato".