Inter, Zanetti: "Errori? Paghiamo perché siamo diversi"

Pubblicato il 8 aprile 2013 alle 22:04:16
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

"Purtroppo paghiamo perché siamo diversi, bisogna dirlo quando accadono certe cose soprattutto perché succedono spesso a noi". Non usa mezzi giri di parole Javier Zanetti che, a margine di un evento legato alla Foundation Pupi, torna sulle polemiche arbitrali che hanno contraddistinto il post-partita di Inter-Atalanta, gara persa dalla squadra di Moratti per 4-3 con un rigore inventato da Gervasoni per gli orobici sul 3-1 per i padroni di casa.

"Ci prendiamo le nostre responsabilità, ma sul 3 a 1 la partita era tranquilla - ha detto ancora il capitano nerazzurro - noi giochiamo solo a calcio, quel che accade fuori non è nelle nostre mani". Sulla possibilità di raggiungere il terzo posto Zanetti prosegue: "Mancano ancora 7 partite nelle quali bisognerà superare tutte le difficoltà. Ieri si è fatto male anche Cassano ma tutti speriamo che possa esserci nella semifinale di Coppa Italia, anche perché davanti siamo contati".