Inter: Ranocchia \"Dobbiamo pensare solo a Brescia\"

Pubblicato il 10 marzo 2011 alle 18:59:01
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Unica italiana ancora in corsa per la qualificazione ai quarti di Champions League, l'Inter è pronta a incrociare il Bayern. Prima di pensare ai tedeschi però nella testa dei nerazzurri c'è solo il campionato e il Brescia. A indicare le priorità è Andrea Ranocchia, giovane difensore arrivato dal Genoa sul mercato di gennaio, intervistato da Inter Channel.
   
"Noi sappiamo che per lottare per tutto bisogna passare prima da Brescia: solo dopo penseremo al Bayern - le parole del centrale azzurro -, ma fino all'ultimo minuto di Brescia-Inter, c'è solo il Brescia davanti".

Diventato, in breve tempo uno dei pilastri della retroguardia e uno dei beniamini del popolo nerazzurro, Ranocchia non nasconde la sua soddisfazione per l'approdo alla corte di Leonardo: "In un anno - osserva - per me è cambiato tutto, è il bello del calcio. Un anno fa a quest'ora, ero in clinica su un lettino a far riabilitazione e invece adesso sono qui, all'Inter, nel club più forte del mondo, questo mi rende felice. Mano a mano che passa il tempo mi sento sempre più parte integrante di questo gruppo: ci speravo, lavoravo per questo, sono contento".

Quanto all'approccio alle gare e alle rimonte dei nerazzurri soprattutto nella seconda parte delle gare, puntualizza Ranocchia: "Se partiamo forte da subito, mettiamo la partita nel binario che vogliamo noi. Se partiamo più in sordina come nell'ultima partita, è normale che veniamo fuori più nei secondi tempi. Comunque poi, alla fine è uguale: l'importante è che noi vinciamo e che ribattiamo colpo su colpo i risultati che fanno loro (Il Milan, ndr) - conclude l'ex Genoa -. Solo in questo modo possiamo giocarcela fino alla fine".