Icardi vota Italia: "Prandelli mi sta tentando"

Pubblicato il 28 gennaio 2013 alle 07:55:00
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

E' il suo momento. Con il sontuoso poker ai danni del malcapitato Pescara, Mauro Icardi è entrato di diritto nella lista dei giovani più interessanti della nostra Serie A. L'attaccante argentino ha ricevuto negli scorsi giorni i complimenti del ct Cesare Prandelli, e sembra ricambiare con interesse. "Io l'ho sempre detto - le dichiarazioni del bomber ai microfoni di Sky -. Sono argentino, però questa è una cosa bella per me. Sto facendo bene quest’anno e se continuo così dopo avrò l’opportunità di scegliere tra Argentina e Italia e sceglierò il meglio per me".

Le speranze di vederlo con la casacca azzurra dunque non sono poche: "Non si sa mai, vediamo: si deve valutare tutto. Io ho sempre detto che sono argentino però se la nazionale italiana mi dà questa possibilità per migliorare non si sa quello che può succedere dopo". Icardi si concentra poi sul suo futuro in maglia blucerchiata: "Io ho un contratto con la Samp fino al 2015 e voglio fare bene qui. Se poi continuo a fare bene, è ovvio che tutte le squadre cercano e guardano le partite. Però adesso non penso a nessuna squadra, penso solo alla Sampdoria".