Giudice sportivo: 3 turni di stop a Zarate, 2 a Kondogbia

Pubblicato il 16 febbraio 2016 alle 16:50:10
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

L'arbitraggio di Mazzoleni di Fiorentina-Inter ha scatenato un mare di polemiche da entrambe le squadre: i viola si lamentano per un mancato rigore, i nerazzurri sono in silenzio stampa per l'espulsione di Telles. Nel finale concitato Mauro Zarate è stato protagonista in negativo per aver messo le mani intorno al collo di Murillo. Il Giudice sportivo, dopo aver analizzato le immagini e il referto del direttore di gara ha sanzionato l'argentino con tre turni di squalifica per "condotta violenta nei confronti di un calciatore avversario, che, al 49esimo del secondo tempo, afferrava con entrambe le mani al collo, stringendo". Nel pomeriggio è arrivata la risposta di Zarate che, su Twitter, non nasconde la sua rabbia. Pronto il ricorso dei viola.
 

Esce rimaneggiata anche l'Inter: Mancini dovrà fare a meno di Kondogbia per due giornate. Il francese, grande acquisto estivo dei nerazzurri, è stato sanzionato per "condotta irriguardosa nei confronti dell'Arbitro al quale, al termine della gara, rivolgeva un plateale, ironico e prolungato applauso". L'Inter potrebbe presentare ricorso visto che attualmente il centrocampista non sarebbe a disposizione del Mancio tra due settimane allo Stadium contro la Juventus. Saltano invece il match di sabato sera contro la Sampdoria Alex Telles e Gary Medel.

Gli squalificati del Giudice sportivo:

Tre giornate di squalifica: Mauro Zarate (Fiorentina)
Due giornate di squalifica: Geoffrey Kondogbia (Inter)
Una giornata di squalifica: Alex Telles e Gary Medel (Inter), Marcos Alonso (Fiorentina), Ivan Radovanovic (Chievo), Mario Rui (Empoli).