Genoa, Cerci su Instagram stuzzica i tifosi del Milan

Pubblicato il 7 marzo 2016 alle 09:28:25
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Otto partite al Genoa sono bastate ad Alessio Cerci per togliersi qualche sassolino dalle scarpe. A poche ore dal successo rossoblù sull'Empoli, un 1-0 fondamentale in chiave salvezza propiziato da un suo assist a Rigoni, l'attaccante romano ha deciso di tornare su Instagram per elogiare i tifosi del Grifone e, implicitamente, stuzzicare quelli del Milan, suo ex club: "Torno su Instagram per postare questa foto di oggi, una bella domenica con la vittoria del Genoa, perché ci tengo a ringraziare i tifosi rossoblù, che sono tifosi veri, di quelli che ti fanno tornare la voglia di non mollare mai".
 
La stoccata ai tifosi del Milan è evidente: Cerci aveva scelto di chiudere i propri profili social all'indomani della sconfitta casalinga col Bologna. In quella gara l'ex attaccante del Torino era stato protagonista di una prestazione davvero scadente, i fischi di San Siro e anche qualche insulto di troppo avevano convinto Cerci a lasciare Instagram. A poche settimane di distanza l'esterno, passato al Genoa e autore di due gol in otto giornate, ha deciso che è il momento di prendersi una piccola rivincita.
 
Ovvio però che i tifosi del Milan non l'abbiano presa bene: basta guardare i commenti al post per capire che Cerci difficilmente potrà tornare in rossonero a fine stagione. Probabilmente non lo vuole nemmeno lui, visto che a Genova si sta ritrovando. Di sicuro il modo in cui Cerci utilizza i social lascia abbastanza perplessi: all'indomani del suo passaggio all'Atletico Madrid era stata la sua ragazza a suscitare polemiche (memorabile il 'ce ne andiamo nel calcio che conta', frase poi spiegata con imbarazzo dallo stesso giocatore), stavolta è Cerci a prendersi la scena. E sono ovviamente polemiche.