Fiorentina, Pradè: "Sissoko giocatore importante"

Pubblicato il 30 gennaio 2013 alle 13:40:52
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

"Sissoko è ancora un giocatore importante che ha molto da dare". Questo il pensero di Daniele Pradè, direttore sportivo della Fiorentina, nel giorno dell'ex centrocampista bianconero, arrivato dal Paris Saint Germain. Il dirigente viola, all'Ata Hotel, interviene ai microfoni di Sky: "Abbiamo fatto anche stavolta tante operazioni di mercato. Noi abbiamo puntato fortemente con l'allenatore nella qualità del gioco e speriamo sia un percorso vincente, nonostante il periodo nero - spiega -. Ma nessuno ci toglie dalla testa che il nostro percorso deve esser questo. A Firenze piace la qualità ed il bel calcio, poi vincere è difficile per tanti motivi. Ma la nostra strada è quella giusta".

Uno dei grandi colpi estivi è stato sicuramente Borja Valero: "E' un giocatore fortissimo - continua -, non è stato preso da altri top club in Italia perché è spagnolo e non c'è grande tradizione di spagnoli in Italia, erano un po' scettici per questo".

sul futuro, Pradè ha le idee chiare: "Mi preoccupo di prendere un esterno che sia un'alternativa a Pasqual - rivela -, se ci riesco bene sennò rimaniamo così. Ma abbiamo fatto tante operazioni importanti, siamo felicissimi per Rossi, poi ci mancava il difensore mancino e abbiamo preso Compper, poi un attaccante che secondo me ci darà una grossa mano come Larrondo. Ribadiamo che Jovetic è rimasto come avevamo detto - conclude -. Quagliarella? Nessuno l'ha mai chiesto".