Fiorentina, Montella: "Jovetic? Se sta bene gioca"

Pubblicato il 6 aprile 2013 alle 11:21:36
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Jovetic, Montolivo, la Champions: questi i temi principali trattati dal tecnico Vincenzo Montella in vista di Fiorentina-Milan, in programma domenica alle 12.30 al Franchi. Il montenegrino, a sorpresa, potrebbe recuperare ed essere in campo. "Jovetic? I rischi non sono ammessi. Ha dato la massima disponibilità. Se sta bene gioca, se no no. L'importante in questi casi è sbagliare il meno possibile", dice Montella. Sulla partita evidenzia: "Per noi sarà un test importante, come ce ne sono tanti nell'arco del campionato. Per le nostre ambizioni e per dare il giusto valore al campionato che sta disputato la squadra avremmo bisogno di una vittoria".

Sulla classifica Montella non si limita a parlare di Champions League: "E' difficile anche entrare in Europa a questo punto della stagione, con tante squadre competitive. Per questo domani e la prossima saranno due partite importantissime, anche l'ingresso in Europa League sarà incerto fino alla fine". Per quanto riguarda i rossoneri il tecnico ribadisce: "Il Milan è la squadra che ha più continuità di tutti, se non avesse iniziato in questo modo la stagione forse starebbe lottando per lo Scudetto con la Juve. E' una squadra da rispettare".

Chiusura su Riccardo Montolivo, ex capitano viola e atteso dai fischi dei tifosi: "La sua storia non l'ho vissuta. A volte i fischi possono far bene, a volte no. Da ex giocatore, quando mi fischiavano mi dava un po' noia".