Esclusiva: Pazzini-Inter e l’equivoco Caldirola

Pubblicato il 27 gennaio 2011 alle 21:02:05
Categoria: Calciomercato
Autore: Redazione Datasport.it

Mai Luca Caldirola è stato famoso come in queste ore. E’ un buon difensore di prospettiva, classe ’91, l’Inter lo ha ceduto al Vitesse per fargli fare le ossa. A Di Carlo lo avevano inizialmente proposto e l’allenatore della Samp aveva detto sì anche per l’emergenza nel reparto arretrato (troppi infortunati).

Da qui l’idea di massima: Biabiany, 12 milioni più il prestito di Caldirola che sarebbe diventata una comproprietà a giugno. Ma ora Caldirola esce dall’affare (manca solo l’annuncio, Pazzini è arrivato a Milano, contratto fino al 2015 da oltre due milioni, con bonus e premi).

Non è detto che l'Inter debba versare un milione in più per chiudere il discorso: dovrebbero bastare Biabiany e 12 milioni per Pazzini all'Inter. Ma sono particolari ininfluenti. Aspettiamo soltanto il comunicato che arriverà probabilmente domani dopo le visite mediche dell'attaccante (probabilmente in compagnia dell'altro acquisto di giornata Kharja).