Esclusiva: Mexes, il rinnovo non è un obbligo

Pubblicato il 10 febbraio 2011 alle 14:00:39
Categoria: Calciomercato
Autore: Redazione Datasport.it

Si parla molto di Philippe Mexes in questi giorni. Non fosse altro perché il suo contratto scade a giugno e da febbraio il difensore francese potrebbe legarsi a qualsiasi club. Mexes è attaccato alla Roma, ma è anche normale che voglia delle garanzie.

Aspetta l’eventuale avvento dei nuovi proprietari, chi lo assiste e rappresenta potrebbe chiedere un indennizzo per la pazienza che Mexes ha avuto nell’aspettare. Oppure ci potrebbe essere l’inserimento di una clausola particolare nell’eventuale prolungamento di contratto. Intanto, c’è chi continua a fare il filo a Philippe (Milan in testa). Morale: il rinnovo con la Roma può esserci, ma non si tratta di un obbligo.