Esclusiva: Di Carlo, due partite per rinascere

Pubblicato il 8 febbraio 2011 alle 15:41:26
Categoria: Calciomercato
Autore: Redazione Datasport.it

Garrone ha detto chiaro e tondo: “Di Carlo non si tocca”. Il presidente della Sampdoria non avrebbe potuto dire diversamente dopo un mercato, quello di gennaio, che è sotto gli occhi di tutti. Un mercato di distruzione, piuttosto che di riparazione.

Di Carlo sta vivendo momenti difficili che non pensava di vivere, ha subito la contestazione di una parte della tifoseria, deve tirarsi fuori da questa situazione. E sa che le prossime due partite sono fondamentali: battere il Bologna e non perdere il derby sarebbe il massimo. Se poi la Samp il derby lo vincesse, allora sì che Di Carlo spazzerebbe via, forse definitivamente, il momento forse più difficile e delicato della carriera di allenatore.