Serie D girone H 2019-2020
Serie D girone H 2019-2020
Tempo reale
Tempo reale

Foggia - Sorrento: 0 - 2 | Tempo reale, statistiche

10 novembre 2019 ore 14:30
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Mattia Ubaldi
Logo Foggia
0
-
2

Conclusa

Logo Sorrento

Sorrento

10° E. Herrera Quintero (Rig.)
14° A. Gargiulo

Foggia

Logo Foggia
0
10° E. Herrera Quintero (Rig.)
14° A. Gargiulo

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Alessandro Scolozzi
Mostra dettagli:

Triplice fischio, finisce la partita allo Zaccheria. Indubitabilmente la peggiore partita casalinga del Foggia, che perde malamente una partita e non riesce a reagire al doppio svantaggio. Perde anche il contatto con la prima in classica, il Bitonto. Buona gara per il Sorrento che si rilancia in classifica. 

90'+5
Sostituzione: esce Roberto Masullo ed entra Luigi Esposito

90'+4
Ammonito Loris Tortori per simulazione. 

90'+1
Cinque minuti di recupero.

88'
Una buona occasione il Foggia ce l'ha avuta, ma ha sprecato malamente.

87'
Errore dal dischetto di Federico Gentile che batte fuori. 

87'
Rigore per il Foggia. 

85'
Sostituzione: esce Eric Herrera Quintero ed entra Thomas Pedrabissi

85'
Occasione per il Foggia sulla destra con Loris Tortori che cade in area. Tutto ok per l'arbitro.  

82'
Sostituzione: esce Stefano Costantino ed entra Kristjan Vodopivec

73'
Buona iniziativa di Russo che va alla conclusione con palla sopra la traversa. 

73'
Sostituzione: esce Alfonso Gargiulo ed entra Simone Figliolia

72'
Sostituzione: esce Andrea Cittadino ed entra Matteo Gerbaudo

67'
Sostituzione: esce Gaetano Vitale ed entra Vincenzo Bozzaotre

63'
Ammonito Roberto Di Jenno per un fallo su Gaetano Vitale

58'
Sostituzione: esce Gabriele Gibilterra ed entra Manlio Di Masi

56'

Ammonito Gaetano Vitale per aver messo in rete dopo il fischio per fuorigioco

50'
Ottima occasione per Eric Herrera Quintero che davanti a Ermanno Fumagalli si fa ipnotizzare. 

49'
Corner conquistato da Pasquale Iaderesta che prova a scendere sulla destra.

48'
Sostituzione: esce Samuel Delli Carri ed entra Andrea Cadili

47'
Sostituzione: esce Giuseppe Staiano ed entra Christos Kourfalidis

46'
Sostituzione: esce Youssef Sadek ed entra Pasquale Iaderesta

Finisce il primo tempo, allo stadio Zaccheria con il Foggia sotto di due gol e un uomo in meno. Il Sorrento sta giocando bene, ma alcune decisioni arbitrali sono state piuttosto discutibili. 

45'+1
Due minuti di recupero.

45'
Calcio di punizione per il Foggia, da buona posizione dalla destra all'altezza delle linea di fondocampo. Batte Andrea Cittadino, niente di fatto

42'
Ammonito Roberto Masullo per un fallo su Ermanno Fumagalli

37'
Bel tiro di Loris Tortori con un tiro che sfiora l'incrocio dei pali alla sinistra di Bartolomeo Scarano

37'
Ancora una grande occasione per il Sorrento, che sta continuando a macinare gioco. Cesarano davanti a Fumagalli si mangia il tre a zero. 

33'
Calcio di punizione per il Foggia da buona posizione a circa 28 metri dalla porta difesa da Bartolomeo Scarano. Batte Federico Gentile, la palla si infrange sulla barriera.

32'
Ammonito Roberto De Rosa per protesta

26'
Adesso diventa davvero dura per il Foggia che sarà costretto a giocare in dieci per oltre un'ora. 

25'
Cartellino rosso per Francesco Campagna per fallo di reazione su Vitale del Sorrento. 

22'
Grande occasione per il Foggia che adesso cerca di reagire attraverso un'azione manovrata di Cittadino che manda fuori di poco. 

19'
Rimane a terra Francesco Campagna per un colpo con un difensore del Sorrento.

14'
Raddoppio del Sorrento con goal di Alfonso Gargiulo che con un colpo di testa batte il portiere rossonero Ermanno Fumagalli

11'
Inizia in salita per il Foggia che, a freddo subisce lo svantaggio per un rigore. 

10'

Ammonito Samuel Delli Carri per il fallo in area. 

10'
Rigore per il Sorrento, rigore trasformato da Eric Herrera Quintero

7'
Finisce a terra Stefano Costantino, per un fallo di un rossonero. Entrano i sanitari in campo.

4'
Ci prova subito con un bel tiro di Russo da fuori che finisce di poco al lato.

1'
E' iniziata la partita. 

Siamo pronti per assistere all'incontro Foggia Sorrento, qui allo Stadio "Zaccheria" di Foggia, valevole per l'11esima giornata della Serie D girone H. Giornata fresca, tempo nuvoloso, terreno in buone condizioni. Presenti circa 4500 spettatori. Dopo la commemorazione della tragedia che ha colpito la città di Foggia, vent'anni fa con 67 vittime. Si sta per incominciare.

Tre vittorie e due pareggi nelle ultime cinque giornate per il Foggia che ora si ritrova al secondo posto in classifica con 21 punti, frutto di 6 successi, tre 'X' e una sola sconfitta nelle prime dieci partite di campionato. I rossoneri ospitano un Sorrento in fiducia, forte del quinto posto con 16 punti e con cinque risultati utili consecutivi. Si preannuncia un match caldo tra Foggia e Sorrento, che si sono incontrate negli anni precedenti in Serie C/Lega Pro: nelle ultime quattro, il Sorrento ha vinto due volte, perso una e pareggiato in una circostanza, nel novembre 2011.
Foggia
IN CAMPO (3-5-2)
E. Fumagalli
S. Delli Carri 10° 48°
F. Gentile
R. Di Jenno 63°
F. Campagna 25°
Y. Sadek 46°
A. Cittadino 72°
G. Gibilterra 58°
G. Staiano 47°
L. Tortori 94°
F. Russo

IN PANCHINA
D. Di Stasio
S. Buono
E. Salines
C. Kourfalidis 47°
A. Pertosa
A. Cadili 48°
P. Iaderesta 46°
M. Di Masi 58°
M. Gerbaudo 72°
Allenatore
Antonino Corda
Sorrento
IN CAMPO (4-3-3)
B. Scarano
F. Fusco
R. Masullo 95° 42°
D. Cesarano
D. Cacace
G. La Monica
R. De Rosa 32°
G. Vitale 67° 56°
E. Herrera Quintero (R)10° 85°
S. Costantino 82°
A. Gargiulo 14° 73°

IN PANCHINA
C. Semertzidis
S. D'Alterio
L. Esposito 95°
V. Bozzaotre 67°
A. Cassata
T. Pedrabissi 85°
M. Peluzzi
K. Vodopivec 82°
S. Figliolia 73°
Allenatore
Vincenzo Maiuri

Logo Foggia

3-5-2

Arbitro: Mattia Ubaldi

Logo Sorrento

4-3-3

Fumagalli
Scarano
Delli Carri
Fusco
Gentile
Masullo
Di Jenno
Cesarano
Campagna
Cacace
Sadek
La Monica
Cittadino
De Rosa
Gibilterra
Vitale
Staiano
Herrera Quintero
Tortori
Costantino
Russo
Gargiulo

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Alessandro Scolozzi

Arbitro
Mattia Ubaldi 5.0
L'arbitro romano dimostra di non essere in forma. Alcune decisioni risultano discutibili. Durissimo sulla reazione di Campagna, molto più morbido su Masullo che, ammonito, si rende protagonista di un altro fallo da ammonizione e viene graziato.

Foggia
Allenatore: Antonino Corda 5.0
L'allenatore rossonero, cambia ancora una volta formazione in parte per sopperire alle squalifiche in difesa di Anelli e Viscomi ma anche per "promuovere" coloro che in settimana hanno dato di più. Risultato? ancora una volta, è costretto forzare dei cambi all'inizio del primo tempo. Un primo tempo da dimenticare, ma anche la ripresa assolutamente insufficiente come peraltro asserito dallo stesso Corda in sala stampa al termine della partita.
Ermanno Fumagalli (POR): 6.0
Nel primo tempo incolpevole sui due gol. Nel secondo tempo ci mette una pezza su Herrera. Incolpevole.
Samuel Delli Carri (DIF): 5.0
Ingenuità difensiva in occasione del rigore, spesso si trova in difficoltà quando non ha al suo fianco Viscomi. Impreciso.
Federico Gentile (CEN): 5.0
A parte la generosità a centrocampo, va spesso in confusione. Sbaglia il rigore che poteva riaprire la partita. Confuso.
Roberto Di Jenno (DIF): 5.5
Anche lui è costretto a reinventarsi difensore centrale e non è semplice. Però spesso riesce ad uscire dalla difesa palla al piede. Migliorabile.
Francesco Campagna (CEN): 4.5
Accusa molto nervosismo, quando si fa espellere, ingenuamente, al 25' per un fallo di reazione, lasciando in dieci i rossoneri. Ingenuo.
Youssef Sadek (CEN): 5.5
Impalpabile la sua prestazione. Non ci ha convinto nel ruolo di mezzala. Incolore.
Andrea Cittadino (CEN): 5.5
Anche lui, si fa prendere dalla confusione che regna nel centrocampo rossonero. Impreciso
Gabriele Gibilterra (ATT): 5.0
Rimane in campo per oltre un'ora, ma il suo contributo è assolutamente impalpabile. Macchinoso.
Giuseppe Staiano (CEN): 5.0
Un passo indietro rispetto alla partita contro il Grumentum. Spaesato.
Loris Tortori (ATT): 5.5
Molta buona volontà, alcune conclusioni da fuori area ma complessivamente poco incisivo. Spuntato.
Francesco Russo (ATT): 5.5
La punta rossonera, si muove con generosità, sfruttando le sue brevi leve per mettere in difficoltà il Sorrento. Non viene supportato in modo convincente. Isolato
Christos Kourfalidis (CEN): s.v.
Andrea Cadili (DIF): s.v.
Pasquale Iaderesta (CEN): s.v.
Manlio Di Masi (CEN): s.v.
Matteo Gerbaudo (CEN): s.v.
Sorrento
Allenatore: Vincenzo Maiuri 6.5
L'allenatore ha il merito di affrontare il Foggia senza paura e con grande determinazione. Niente catenaccio, anzi, buona circolazione di palla a centrocampo e repentini contropiede per mettere in difficoltà la difesa rossonera. Dopo il doppio vantaggio, grande capacità di gestire la partita anche senza disdegnare di buttare la palla in tribuna quando serve.
Bartolomeo Scarano (POR): 6.0
Il portiere campano è praticamente inoperoso.
Francesco Fusco (DIF): 6.0
Attento e puntuale.
Roberto Masullo (DIF): 6.0
Spigoloso e spesso falloso. Graziato dell'arbitro.
Daniele Pio Cesarano (CEN): 6.0
Buona mobilità, sbaglia il terzo gol davanti a Fumagalli.
Davide Cacace (DIF): 6.5
Diligente e reattivo.
Giuseppe La Monica (CEN): 6.5
Si muove molto tra le linee. Mette bene alcuni passaggi.
Roberto De Rosa (CEN): 6.5
In grande forma, a centrocampo riesce a gestire un gran numero di palloni.
Gaetano Vitale (CEN): 6.5
In attacco, insieme ad Herrera mette in seria difficoltà la retroguardia del Foggia.
Eric Herrera Quintero (ATT): 7.0
Autentico mattatore della giornata. Rigore a parte, la punta campana è un autentico ed instancabile trascinatore.
Stefano Costantino (CEN): 6.5
Sulla fascia destra riesce spesso a creare scompiglio nella retroguardia del Foggia.
Alfonso Gargiulo (ATT): 6.5
Mezzo punto in più per la zuccata di testa che permette al Sorrento di raddoppiare.
Luigi Esposito (DIF): s.v.
Vincenzo Bozzaotre (CEN): s.v.
Thomas Pedrabissi (ATT): s.v.
Kristjan Vodopivec (ATT): s.v.
Simone Figliolia (ATT): s.v.
Triplice fischio, finisce la partita allo Zaccheria. Indubitabilmente la peggiore partita casalinga del Foggia, che perde malamente una partita e non riesce a reagire al doppio svantaggio. Perde anche il contatto con la prima in classica, il Bitonto. Buona gara per il Sorrento che si rilancia in classifica. 
-
Possesso palla
-
-
Tiri totali
2
-
Tiri specchio
2
-
Tiri respinti
-
-
Legni
-
-
Corner
-
-
Falli
-
-
Fuorigioco
-
3
Ammoniti
3
1
Espulsi
-

Foggia-Sorrento 0-2

MARCATORI: 10' Herrera Quintero (Rig.) (S), 14' Gargiulo (S).
FOGGIA (3-5-2): Fumagalli 6; Delli Carri 5 (48' Cadili sv) , Gentile 5, Di Jenno 5,5; Campagna 4,5, Sadek 5,5 (46' Iaderesta sv) , Cittadino 5,5 (72' Gerbaudo sv) , Gibilterra 5 (58' Di Masi sv) , Staiano 5 (47' Kourfalidis sv) ; Tortori 5,5, Russo 5,5.
A disposizione: Di Stasio, Buono, Salines, Pertosa.
Allenatore: Antonino Corda 5.
SORRENTO-1945 (4-3-3): Scarano 6; Fusco 6, Masullo 6 (90' Esposito sv) , Cesarano 6, Cacace 6,5; La Monica 6,5, De Rosa 6,5, Vitale 6,5 (67' Bozzaotre sv) ; Herrera Quintero 7 (85' Pedrabissi sv) , Costantino 6,5 (82' Vodopivec sv) , Gargiulo 6,5 (73' Figliolia sv) .
A disposizione: Semertzidis, D'Alterio, Cassata, Peluzzi.
Allenatore: Vincenzo Maiuri 6,5.
ARBITRO: Mattia Ubaldi 5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 10' Delli Carri (F); 32' De Rosa (S); 42' Masullo (S); 56' Vitale (S); 63' Di Jenno (F); 90' Tortori (F).
ESPULSI: 25' Campagna (S).
ANGOLI: 0-0.
RECUPERO: pt 0, st 0