Serie D Girone H 2018-2019
Serie D Girone H 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale

Savoia - Taranto: 0 - 1 | Tempo reale, cronaca

21 ottobre 2018 ore 15:00


Arbitro: Francesco Croce
Logo Savoia
0
-
1

Conclusa

Logo Taranto

Taranto

28° C. Salatino

Savoia

Logo Savoia
0
28° C. Salatino

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Gabriele Campa
Mostra dettagli:

Un Taranto cinico e pragmatico strappa una vittoria importantissima in un campo ostico quale il "Giraud" di Torre Annunziata. Partita tesa che non lascia tanto spazio agli estetismi, ma i primi classici minuti di studio vengono interrotti dal gol del diciannovenne Cosimo Salatino che trova la prima rete stagionale con la maglia della sua città, sfruttando un infortunio in uscita di Alberto Savini. L'esterno d'attacco ionico è bravo e fortunato a trovare una carambola tra coscia e volto che lo premia insaccandosi in rete. Padroni di casa che da questo momento in poi cercano con veemenza il pareggio, senza tuttavia sferrare attacchi particolarmente pericolosi per la retroguardia ionica. Gli uomini di mister Panarelli riescono a rimanere compatti, anche grazie al cambio di modulo apportato dal tecnico tarantino, portando a casa tre punti fondamentali contro una diretta concorrente che, però, scivola sempre più verso il centro della classifica. Taranto che deve aspettare il termine del match tra Andria e Picerno per sapere se, grazie a questa vittoria, avrà raggiunto la testa della classifica o meno. Nella prossima giornata i biancoscudati del Savoia dovranno vedersela contro il Gragnano in uno dei tanti derby campani. Il Taranto tornerà tra le mura amiche, anche in questo caso in un derby contro la Fidelis Andria.

90'+6
Fine delle ostilità al "Giraud" di Torre Annunziata. Il Taranto porta a casa tre punti con il risultato di 1-0 grazie ad un gol del tarantino Salatino. 

90'+6
Ammonito Gianmaria Guadagno per proteste.

90'+3
Quarta sostituzione per i padroni di casa: esce Ruben Nives ed entra Giuseppe Pio Del Prete.

90'+3
Ammonito Gianmarco Tedesco per ostruzionismo.

90'+2
Tiro dalla distanza di D'Ancora da posizione pericolosa che arriva lentamente tra le braccia di Pellegrino dopo una deviazione.

90'+1
Il sig. Croce assegna cinque minuti di recupero.

89'

Tedesco, da solo in area di rigore, manda al lato un colpo di testa.

87'
Ultimo cambio per gli ospiti: esce l'infortunato ed entrato da pochi minuti Adama Diakite, al suo posto subentra Claudio Miale.

83'
Tiro velleitario da parte di Marsili che spreca un possesso prezioso per il Taranto.

81'
Terzo cambio per i biancoscudati: esce Ciro Poziello ed entra Alessio Ruci.

80'
Miracolo di Paolo Pellegrino su un sinistro a botta sicura di Rekik che ha assunto una traiettoria insidiosa.

76'
Quarto cambio per il Taranto: esce il numero 5 Stefano D'Agostino, al suo posto subentra il numero 9 Adama Diakitè.

67'
Il doppio cambio si completa con Emiliano Massimo che effettua l'ingresso in campo al posto di Di Senso.

67'

Doppio cambio per il Taranto. Il primo è un avvicendamento tra under: esce Pelliccia ed entra Guadagno.

66'
Ammonito Alberto Savini

61'
Ammonito Antonio Del Sorbo per una gomitata ai danni di Lanzolla.

60'
Salvataggio sulla linea da parte di Dario Bova che spedisce in corner un colpo di testa del solito Del Sorbo.

59'
Tiro da fuori area di Stefano D'Agostino che termina debolmente tra le braccia di Savini.

58'
Il tecnico del Taranto Luigi Panarelli passa al modulo 3-5-2.

58'
Primo cambio per gli ospiti: esce l'autore del gol Cosimo Salatino, al suo posto subentra Antonio Ferrara.

55'
E Roberto Felici lascia il posto a Vincenzo Pisani.

55'
Doppio cambio nel Savoia: esce Angelo Moretta ed entra Hassen Rekik.

46'
Inizia il secondo tempo tra Savoia e Taranto.

45'+2
Squadre negli spogliatoi per la fine della prima frazione di gioco.

45'+2
Il sig. Croce concede due minuti di recupero.

40'
Sinistro impreciso di Ciro Favetta che è stato bravo a liberarsi di due difensori con una pregevole finta di corpo.

37'
Seconda ammonizione in casa Taranto. Questa volta a finire sul taccuino del sig. Croce é il portiere Paolo Pellegrino per perdita di tempo.

36'
Colpo di testa sugli sviluppi di corner sempre da parte di Antonio Del Sorbo alto di poco.

36'
Ancora il Savoia pericoloso sull'asse Tedesco-Del Sorbo. Il tiro del numero 9 però finisce sul fondo.

33'
Il Savoia cerca il pareggio con un'azione personale di Gianmarco Tedesco, ma il suo cross che poteva diventare pericoloso per la retroguardia tarantina viene bloccato in tuffo da Paolo Pellegrino.

28'
Taranto in vantaggio! Il tarantino Cosimo Salatino porta in vantaggio la squadra della sua città con una deviazione di coscia dopo un'uscita errata di Savini.

26'
Colpo di testa pericoloso da parte di Guastamacchia, la retroguardia ionica devia in calcio d'angolo.

20'
Tiro a giro dalla trequarti di D'Agostino. Palla poco alta sopra la traversa.

18'
Contropiede sciupato da parte del Taranto innescato da uno stop a seguire al volo di D'Agostino. L'ex Fondi serve Manzo che svirgola il tiro di sinistro.

16'
Ammonito per il Savoia Salvatore D'Ancora per un intervento in gamba tesa su Carullo.

11'
Primi minuti di gara giocati prevalentemente a centrocampo con numerosi errori da parte di entrambe le compagini.

3'
Ammonito per simulazione Gioacchino Carullo.

1'
Partiti al "Giraud" di Torre Annunziata.

Il Taranto insegue le prime della classe, Picerno e Team Altamura. La squadra di Luigi Panarelli si trova -1 dalla coppia di testa e vuole dare continuità ai risultati positivi conquistati. Per i rossoblu però l'impegno non è semplice perché affronteranno in trasferta il Savoia che ha conquistato un ottimo pareggio contro il Bitonto. L'arbitro della sfida è Francesco Croce.
Savoia
IN CAMPO (4-3-3)
A. Savini 66°
R. Nives 93°
C. Poziello 81°
A. Guastamacchia
G. Esposito
A. Moretta 55°
F. Alvino
R. Felici 55°
A. Del Sorbo 61°
G. Tedesco 93°

IN PANCHINA
A. Buono
G. Stellato
A. Ruci 81°
H. Rekik 55°
G. Del Prete 93°
F. Rossi
Allenatore
Luigi Squillante
Taranto
IN CAMPO (4-2-3-1)
P. Pellegrino 37°
S. Pelliccia 67°
D. Bova
N. Lanzolla
G. Carullo
S. Manzo
M. Marsili
C. Salatino 58° 28°
S. D'Agostino 76°
S. Di Senso 67°
C. Favetta

IN PANCHINA
A. Cavalli
A. Ferrara 58°
C. Miale 87°
G. Guadagno 96° 67°
M. Gori
E. Massimo 67°
C. Ancora
A. Diakite 76° 87°
F. Oggiano
Allenatore
Luigi Panarelli

Logo Savoia

4-3-3

Arbitro: Francesco Croce

Logo Taranto

4-2-3-1

Savini
Pellegrino
Nives
Pelliccia
Poziello
Bova
Guastamacchia
Lanzolla
Esposito
Carullo
Moretta
Manzo
Alvino
Marsili
Felici
Salatino
Del Sorbo
D'Agostino
Tedesco
Di Senso
Favetta

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Gabriele Campa

Arbitro
Francesco Croce 6.5
Si fa rispettare fin da subito, ammonisce il giusto e sbaglia poco.

Savoia
Allenatore: Luigi Squillante 5.5
Sfodera tutte le sue opzioni offensive, ma non riesce ad invertire l'inerzia del match.
Alberto Savini (POR): 5.0
Parte subito male con un grave errore, anche sul gol del Taranto non è esente da colpe.
Ruben Nives (DIF): 5.0
Buon primo tempo, soprattutto in fase di spinta. Nel secondo tempo non riesce a confermarsi.
Ciro Poziello (DIF): 6.0
Gestisce bene la difesa ed è pulito negli interventi. Bravo anche in fase d'impostazione.
Antonio Guastamacchia (DIF): 5.5
Tanta buona volontà, ma spesso non riesce a contenere gli attacchi di Ciro Favetta.
Giovanni Esposito (DIF): 5.0
Mediocre in fase offensiva, spesso soffre le percussioni di Di Senso.
Angelo Moretta (CEN): 5.0
Il suo "lavoro sporco" non viene mai premiato.
Francesco Alvino (CEN): 5.5
E' il più tecnico dei suoi, ma i suoi sforzi non incidono per nulla.
Roberto Felici (ATT): 5.5
Buon primo tempo, secondo deludente. Cerca di sfruttare la sua tecnica con scarsi risultati.
Antonio Del Sorbo (ATT): 6.5
Fa reparto da solo con la sua grande fisicità. Spesso si trova spalle alla porta imbeccando con le sue sponde i compagni. Sfortunato in occasione del salvataggio sulla linea, proprio su una sua conclusione.
Gianmarco Tedesco (ATT): 5.5
E' il più continuo dei suoi, ma non "graffia" mai.
Alessio Ruci (CEN): s.v.
Hassen Rekik (ATT): 5.5
Cerca di aumentare il bagaglio offensivo della sua squadra, si nota solo in occasione di un suo sinistro pericoloso neutralizzato da Pellegrino.
Giuseppe Pio Del Prete (ATT): s.v.
Taranto
Allenatore: Luigi Panarelli 6.5
Ottima gestione dei cambi, il cambio di modulo è decisivo.
Paolo Pellegrino (POR): 6.5
Sempre attento, superlativo sul tiro di Rekik sul finire del match.
Salvatore Pelliccia (DIF): 5.5
Soffre gli attacchi di Tedesco, ma riesce a neutralizzarlo.
Dario Bova (DIF): 6.0
Sempre concentrato, non sbaglia nulla.
Nicola Lanzolla (DIF): 6.5
Ottima partita contro un avversario temibile quale Del Sorbo. Si fa rispettare durante tutto l'arco della partita.
Gioacchino Carullo (DIF): 6.0
Partita soddisfacente, trova il cross decisivo.
Stefano Manzo (CEN): 7.5
Gladiatore del centrocampo. Grazie al suo dinamismo e alla sua grinta si prende la scena.
Massimiliano Marsili (CEN): 6.5
Solito lottatore, partita sopra la sufficienza anche se risulta meno ispirato delle partite precedenti.
Cosimo Salatino (ATT): 6.5
Segna il gol decisivo, per il resto del match mette a disposizione dei suoi tanta voglia di fare bene.
Stefano D'Agostino (ATT): 6.0
Gioca mostrando la tecnica che lo contraddistingue, si spende molto ma è stato spesso impreciso.
Sebastiano Di Senso (ATT): 6.0
Spinge tanto con la sua velocità, ma non trova mai la giocata vincente.
Ciro Favetta (ATT): 6.5
Solito lavoro di sacrificio contro tutta la difesa avversaria, non si arrende mai regalando una buona prestazione.
Antonio Ferrara (DIF): 6.0
Quando c'è bisogno di lui si fa sempre trovare pronto. Diligente.
Claudio Miale (DIF): s.v.
Gianmaria Guadagno (CEN): 6.0
Riesce ad imporsi fin da subito grazie alla sua fisicità.
Emiliano Massimo (CEN): 6.0
Entra bene e svolge il suo compito senza errori.
Adama Diakite (ATT): s.v.
Un Taranto cinico e pragmatico strappa una vittoria importantissima in un campo ostico quale il "Giraud" di Torre Annunziata. Partita tesa che non lascia tanto spazio agli estetismi, ma i primi classici minuti di studio vengono interrotti dal gol del diciannovenne Cosimo Salatino che trova la prima rete stagionale con la maglia della sua città, sfruttando un infortunio in uscita di Alberto Savini. L'esterno d'attacco ionico è bravo e fortunato a trovare una carambola tra coscia e volto che lo premia insaccandosi in rete. Padroni di casa che da questo momento in poi cercano con veemenza il pareggio, senza tuttavia sferrare attacchi particolarmente pericolosi per la retroguardia ionica. Gli uomini di mister Panarelli riescono a rimanere compatti, anche grazie al cambio di modulo apportato dal tecnico tarantino, portando a casa tre punti fondamentali contro una diretta concorrente che, però, scivola sempre più verso il centro della classifica. Taranto che deve aspettare il termine del match tra Andria e Picerno per sapere se, grazie a questa vittoria, avrà raggiunto la testa della classifica o meno. Nella prossima giornata i biancoscudati del Savoia dovranno vedersela contro il Gragnano in uno dei tanti derby campani. Il Taranto tornerà tra le mura amiche, anche in questo caso in un derby contro la Fidelis Andria.
-
Possesso palla
-
-
Tiri totali
1
-
Tiri specchio
1
-
Tiri respinti
-
-
Legni
-
-
Corner
-
-
Falli
-
-
Fuorigioco
-
3
Ammoniti
3
-
Espulsi
-

Savoia 1908-Taranto 0-1

MARCATORI: 28' Salatino (T).
SAVOIA (4-3-3): Savini 5; Nives 5 (90' Del Prete sv) , Poziello 6 (81' Ruci sv) , Guastamacchia 5,5, Esposito 5; D'Ancora 5, Moretta 5 (55' Rekik 5,5) , Alvino 5,5; Felici 5,5 (55' Pisani 5) , Del Sorbo 6,5, Tedesco 5,5.
A disposizione: Buono, Stellato, D'Angeli, Marino, Rossi.
Allenatore: Luigi Squillante 5,5.
TARANTO (4-2-3-1): Pellegrino 6,5; Pelliccia 5,5 (67' Guadagno 6) , Bova 6, Lanzolla 6,5, Carullo 6; Manzo 7,5, Marsili 6,5; Salatino 6,5 (58' Ferrara 6) , D'Agostino 6 (76' Diakite sv) , Di Senso 6 (67' Massimo 6) ; Favetta 6,5.
A disposizione: Cavalli, Gori, Ancora, Oggiano.
Allenatore: Luigi Panarelli 6,5.
ARBITRO: Francesco Croce 6,5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 3' Carullo (T); 16' D'Ancora (S); 37' Pellegrino (T); 61' Del Sorbo (S); 66' Savini (S); 90' Tedesco (S); 90' Guadagno (T).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 0-0.
RECUPERO: pt 0, st 0