Serie B 2018-2019
Serie B 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale

Spezia - Foggia: 0 - 0 | Tempo reale, statistiche

13° giornata Serie B 2018-2019

Stadio Alberto Picco

25 novembre 2018 ore 15:00
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Lorenzo Maggioni
Logo Spezia
0
-
0

Conclusa

Logo Foggia

Spezia

Logo Spezia
0

Foggia

Logo Foggia
0

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Nicola Chiacchio
Mostra dettagli:

Finisce qui! 0-0 tra Spezia e Foggia. 

90'+5
Il Foggia guadagna una punizione nella metà campo avversaria e guadagna secondi preziosi. 

90'+3
Gerbo stende Bidaoui e rischia il secondo giallo. L'arbitro però comanda solo il calcio di punizione.

90'
Saranno addirittura 5 i minuti di recupero. 

89'
Crimi! Ancora Spezia in avanti, ma il tiro sorvola la traversa. 

88'
Bidaoui, ancora lui! Stavolta il tiro viene deviato e finisce in corner. 

86'
Ancora quattro minuti al termine della gara: c'è attesa per la segnalazione del recupero. 

84'
Ancora Bidaoui! Tentativo frettoloso dalla distanza, ma il pallone finisce fuori. 

83'
Martinelli allontana un pallone pericoloso di Bidaoui per Augello. Il Foggia tira fuori il carattere in questo finale. 

81'
È Giani ad entrare proprio al posto dell'infortunato Terzi. 

80'
Terzi è a terra infortunato. Marino costretto a cambiare strategia. 

79'
Pronta la terza sostituzione anche per lo Spezia. 

77'

Il Foggia prova a stringere i denti per difendere il pareggio, ma sarà assedio dello Spezia. 

75'
Quando manca un quarto d'ora al termine il risultato è ancora fermo sullo 0-0. 

74'
Ancora Augello! Bella giocata del numero 3 che si invola verso la porta e calcia, ma senza fortuna.

73'
Ultimo cambio per Grassadonia: Gori al posto di Iemmello. 

72'
Bartolomei, subito in partita! Gran tiro che chiama in causa Bizzarri. Ora soffre il Foggia. 

70'
Proprio Maggiore lascia il campo per dare spazio a Bartolomei. 

69'
Solito scambio Maggiore-Bidaoui: il primo va al tiro ma senza trovare lo specchio della porta. 

68'
Si prospetta un cambio di inerzia nella gara in questo finale. 

67'
A fare le spese del giallo è Chiaretti, sostituito per dare spazio a Marco Carraro.

65'
Espulso Agnelli! Secondo giallo per fallo su Crimi: il Foggia rimane in 10. 

65'
Primo cambio per gli ospiti: dentro Rubin al posto di Kragl. 

62'
Che occasione per il Foggia! Kragl trova Mazzeo con un bel cross. Il numero 19 calcia al volo ma trova il montante alto della porta. 

61'
Gerbo cerca di servire Iemmello con un cross, ma quest'ultimo fallisce l'aggancio. 

60'
Capradossi! Su corner di Ricci anticipa tutti di testa ma non dà forza: Bizzarri blocca!

59'
Agnelli si aggrappa a Bidaoui per fermare la sua giocata: giustamente ammonito dall'arbitro. 

57'
Matteo Crimi è a terra: sarà costretto ad uscire momentaneamente dal campo per cure mediche. 

56'
Bidaoui cerca Okereke cambiando campo, ma il suo lancio è fuori misura. 

55'
Lo Spezia insiste centralmente: Ricci cerca Gyasi, ma la difesa del Foggia stavolta si fa trovare pronta. 

53'
Sia Mazzeo che Terzi rientrano in campo. Ritmi più blandi in questo secondo tempo. 

52'
Entrambi sono fuori dal campo: si prosegue in 20, manca un giocatore per parte. 

51'
Scontro di testa tra Mazzeo e Terzi, l'arbitro è costretto a fermare il gioco. 

50'
Sul calcio di punizione, Kragl calcia forte ma colpisce la barriera. Sarà corner. 

49'
Capradossi si prende il primo giallo del secondo tempo, il quinto complessivo della gara. 

48'
Bidaoui, prima occasione della ripresa! Solita giocata a rientrare dell'attaccante dello Spezia e tiro che però finisce alto. tiro fuori di Soufiane Bidaoui

47'
Anche Kragl a terra dopo un scontro di gioco, ma sembra possa continuare senza problemi. 

46'
La ripresa vede in campo Gyasi al posto di Galabinov, che nel primo tempo aveva accusato problemi fisici. 

46'
Si ricomincia! È iniziato il secondo tempo di Spezia - Foggia. 

Primo tempo a ritmi altissimi! Meglio lo Spezia per numero di occasioni, ma sul finale il Foggia prende il palo con Chiaretti. 

45'
Chiaretti che occasione! Sponda di Mazzeo e bellissimo sinistro del trequartista del Foggia. Lamanna salva mandando sul palo!

44'
L'asse Maggiore-Okereke funziona bene: il secondo serve il primo, che però calcia senza trovare lo specchio. 

43'
Bell'azione non sfruttata al meglio dal Foggia: Rizzo serve Iemmello, che con un cross cerca Mazzeo, ma il pallone finisce sul fondo. 

41'
Crimi fa fallo su Chiaretti nel tentativo di recuperare palla: l'arbitro comanda punizione per il Foggia.

40'
Ancora corner per il Foggia: il cross di Kragl trova i guantoni di Lamanna. 

38'
Maggiore prova a chiudere un triangolo con Okereke, ma i due non si intendono al meglio ed il pallone finisce a lato. 

37'
Primo giallo anche per i padroni di casa: Vignali stende Kragl e l'arbitro lo punisce. 

36'
Su un corner battuto dal Foggia, dopo una lunga mischia, Martinelli calcia alto da buona posizione. 

35'
Si scaldano gli animi: Busellato manda il pallone addosso a Bidaoui a gioco fermo. Il direttore di gara, Lorenzo Maggioni, è costretto ad intervenire. 

34'
Sul seguente cross al centro nulla di fatto, ancora Bizzarri blocca in uscita.

33'
Bel tiro di Crimi! Bizzarri è bravo a mettere in corner. Spezia ancora vicino al gol!

31'
Bidaoui viene richiamato dall'arbitro per una manata su Gerbo: aveva lasciato proseguire il gioco. 

30'
Alla battuta va Kragl di seconda, ma il suo tiro viene rimpallato dalla difesa degli Aquilotti. 

28'
Chiaretti viene steso da un Capradossi in difficoltà. Calcio di punizione interessante per gli ospiti. 

27'
Siamo quasi alla mezz'ora di gioco: per ora nessun gol ma tante occasioni, la gara è molto divertente. 

25'
Ancora Spezia in avanti! Stavolta è Bidaoui che non trova lo specchio dopo un grande sterzata a superare Martinelli. 

24'
Galabinov sembra avere problemi al polpaccio. Allertata la panchina di casa.

23'
Ancora Chiaretti riesce a liberarsi per il cross dopo un gran dribbling su Capradossi, ma Iemmello arriva in ritardo sul pallone.

20'
Okereke, che occasione! Ricci trova Okereke con un gran tocco in profondità, il nigeriano supera Ranieri e calcia ma non inquadra lo specchio di un soffio.

19'
Terzo ammonito del Foggia, sempre in difesa: Gerbo stende Badaoui che lo aveva saltato e si prende il cartellino. 

17'
Su azione di contropiede, Chiaretti prova a servire in corsa Mazzeo ma sbaglia la misura: potenziale occasione fallita. 

16'
Sul seguente calcio di punizione, Augello trova lo specchio ma Bizzari para. 

15'
Arriva un altro giallo pesante per la formazione pugliese: l'altro centrale, Ranieri, ha messo giù Maggiore. 

14'
Episodio importante: Martinelli (già ammonito) mette giù Galabinov. Tra le proteste del pubblico il direttore di gara dice che si può proseguire.

13'
Iemmello, ancora Foggia! Bella conclusione del centravanti ospite, con Vignali che devia e manda fuori. 

12'
Agnelli! Si è svegliato il Foggia: prima conclusione verso la porta del numero 4 ospite, che però non impensierisce Lamanna.

10'
Agnelli vede il movimento di Iemmello e cerca di servirlo, ma Vignali allontana il pericolo. 

9'
Cross di Terzi a cercare Bidaoui, ma il numero 26 non ci può arrivare. Rimessa laterale per il Foggia che deve riordinare un po' le idee. 

8'
La squadra di Marino è partita forte in questo inizio di gara. 

6'
Bidaoui, ci prova ancora lo Spezia! Il tiro dell'attaccante bianconero finisce fuori dallo specchio. 

5'
Occasione Spezia! Galabinov svetta prima di tutti in area ma il suo colpo di testa viene neutralizzato da Bizzarri. 

4'
Augello si incarica di battere la punizione. Il pallone viene allontanato ancora da Martinelli. 

3'
L'arbitro mette subito mano al taschino: Martinelli stende Augello e si prende il giallo. 

2'
Lo Spezia prova subito a costruire con Terzi che serve Augello, ma Martinelli chiude lo spazio. 

1'
Partiti! È iniziato il match tra Spezia e Foggia. 

Tutto pronto per Spezia - Foggia, le squadre sono pronte a scendere in campo!

Dopo la sorprendente vittoria contro il Benevento per 3-1, lo Spezia ospita il Foggia. La formazione del tecnico Grassadonia non può permettersi un altro passo falso, e scenderà in campo all'Alberto Picco dopo tre pareggi consecutivi, ultimo contro il Brescia (2-2). I pugliesi hanno la difesa più battuta della Serie B con 20 reti al passivo (insieme a Carpi e Padova). L'ultima vittoria ospite risale al match in casa con l'Ascoli (3-2) dello scorso 6 ottobre. Lo Spezia invece, ha vinto quattro dei cinque match giocati in casa in questa stagione. Confermerà questo trend positivo davanti al proprio pubblico?
Spezia
IN CAMPO (4-3-3)
1 E. Lamanna
24 L. Vignali 37°
19 C. Terzi 81°
13 E. Capradossi 49°
3 T. Augello
25 G. Maggiore 70°
8 M. Ricci
15 M. Crimi
21 D. Okereke
9 A. Galabinov 46°
26 S. Bidaoui

IN PANCHINA
33 S. Barone
22 N. Manfredini
23 F. De Col
4 R. Crivello
5 N. Giani 81°
32 M. Bachini
18 A. De Francesco
6 L. Mora
16 P. Bartolomei 70°
7 N. Pierini
11 E. Gyasi 46°
17 S. Gudjohnsen
Allenatore
Pasquale Marino
Foggia
IN CAMPO (4-3-1-2)
1 A. Bizzarri
25 A. Gerbo 19°
14 L. Martinelli
3 L. Ranieri 15°
11 O. Kragl 65°
30 M. Busellato
4 C. Agnelli 65° 59° 65°
26 L. Rizzo
20 L. Chiaretti 67°
19 F. Mazzeo
9 P. Iemmello 73°

IN PANCHINA
22 A. Noppert
27 D. Boldor
23 M. Rubin 65°
6 G. Loiacono
8 M. Carraro 67°
29 K. Ramé
32 G. Gori 73°
18 C. Galano
17 E. Cicerelli
Allenatore
Gianluca Grassadonia

Logo Spezia

4-3-3

Arbitro: Lorenzo Maggioni

Logo Foggia

4-3-1-2

1 Lamanna
1 Bizzarri
24 Vignali
25 Gerbo
19 Terzi
14 Martinelli
13 Capradossi
3 Ranieri
3 Augello
11 Kragl
25 Maggiore
30 Busellato
8 Ricci
4 Agnelli
15 Crimi
26 Rizzo
21 Okereke
20 Chiaretti
9 Galabinov
19 Mazzeo
26 Bidaoui
9 Iemmello

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Nicola Chiacchio

Arbitro
Lorenzo Maggioni 5.5
Rischia più volte di farsi sfuggire di mano la gara. Da rivedere in alcuni episodi al limite, con falli importanti di giocatori già ammoniti.

Spezia
Allenatore: Pasquale Marino 5.5
I suoi partono bene ma non sfruttano nel finale la superiorità numerica. Sfortunato: è costretto ad inserire Giani per Terzi infortunato, quando magari aveva altro in mente per il forcing finale.
Eugenio Lamanna (POR): 6.5
DI lui si ricorda la super parata su Chiaretti. Sempre attento.
Luca Vignali (CEN): 6.0
Partita di controllo, ma si spinge poco in avanti.
Claudio Terzi (DIF): 6.0
Buona gara di copertura: lascia il campo anzitempo per infortunio.
Elio Capradossi (DIF): 5.0
Soffre troppo le scorribande di Chiaretti, si fa anche ammonire.
Tommaso Augello (DIF): 6.5
Ottima partita tra corsa, anticipi ed anche partecipazione continua alla manovra d'attacco.
Giulio Maggiore (CEN): 6.0
Ci mette la buona volontà ma sotto porta non è mai veramente pericoloso.
Matteo Ricci (CEN): 5.5
Meno brillante del solito, nonostante abbia in mano le chiavi del centrocampo.
Marco Crimi (CEN): 5.5
Anche lui non brilla, e soprattutto avrebbe dovuto incidere di più li davanti.
David Chidozie Okereke (ATT): 6.0
Partita di corsa come al solito, ma la prestazione contro il Benevento è lontana un miglio.
Andrej Galabinov (ATT): 5.5
Esce dopo 45 minuti per infortunio. Continua a difettare sotto porta, nonostante partecipi sempre al gioco.
Soufiane Bidaoui (ATT): 6.5
Tra i migliori, mette sempre in difficoltà gli avversari, anche se non riesce a trovare il gol.
Nicolas Giani (DIF): s.v.
Sostituisce Terzi ma è praticamente inoperoso.
Paolo Bartolomei (CEN): 6.0
Appena entrato in campo impegna Bizzarri, ottimo l'impatto nella gara.
Emmanuel Gyasi (ATT): 5.5
Gioca 50 minuti ma di lui non si ricorda mai una giocata pericolosa.
Foggia
Allenatore: Gianluca Grassadonia 6.5
La sua squadra subisce tanto all'inizio ma poi rialza la testa. Sul finale, col un uomo in meno, esce fuori il carattere ed il punto vale oro.
Albano Benjamin Bizzarri (POR): 6.5
Chiamato più volte in causa, risponde sempre "presente".
Alberto Gerbo (CEN): 5.0
Bidaoui gli fa venire il mal di testa per tutti i 90 minuti. Rischia anche l'espulsione nel finale.
Luca Martinelli (DIF): 5.5
Inizio stentato ma poi nel finale ci mette carattere e tiene a galla i suoi.
Luca Ranieri (DIF): 5.0
Insicuro, si fa sfuggire spesso l'uomo. Anche lui viene ammonito.
Oliver Kragl (CEN): 5.5
Prova a dare il suo solito contributo, ma da lui ci si aspetta molto di più.
Massimiliano Busellato (CEN): 5.0
Non spinge, e va in difficoltà quando si tratta di coprire.
Cristian Agnelli (CEN): 4.5
Perde improvvisamente la testa e si fa ammonire due volte in pochi minuti. Errore imperdonabile.
Luca Rizzo (CEN): 5.0
Incide poco, soprattutto in fase offensiva dove non si vede mai.
Lucas Chiaretti (ATT): 6.5
Il migliore degli ospiti, ci prova in tutti i modi mettendo spesso in difficoltà la difesa avversaria. Solo un grande Lamanna gli nega il gol.
Fabio Mazzeo (ATT): 6.0
Dà il suo contributo anche se non viene servito tantissime volte.
Pietro Iemmello (ATT): 5.0
Un fantasma, spesso in ritardo sulla giocata, non tira praticamente mai.
Matteo Rubin (DIF): 6.0
Entra al posto di Kragl ed è funzionale alla difesa dello 0-0.
Marco Carraro (CEN): 6.0
Fa lui le veci dell'espulso Agnelli, lottando per mantenere il pareggio.
Gabriele Gori (ATT): 5.5
Entra ma non riesce a dare il suo contributo perché viene servito poco.

Gli highlights saranno disponibili a breve.

53 %
Possesso palla
47 %
19
Tiri totali
9
6
Tiri specchio
2
-
Tiri respinti
-
-
Legni
1
10
Corner
5
18
Falli
10
3
Fuorigioco
4
2
Ammoniti
5
-
Espulsi
1

Spezia-Foggia 0-0

SPEZIA (4-3-3): Lamanna 6,5; Vignali 6, Terzi 6 (81' Giani sv) , Capradossi 5, Augello 6,5; Maggiore 6 (70' Bartolomei 6) , Ricci 5,5, Crimi 5,5; Okereke 6, Galabinov 5,5 (46' Gyasi 5,5) , Bidaoui 6,5.
A disposizione: Barone, Manfredini, De Col, Crivello, Bachini, De Francesco, Mora, Pierini, Gudjohnsen.
Allenatore: Pasquale Marino 5,5.
FOGGIA (4-3-1-2): Bizzarri 6,5; Gerbo 5, Martinelli 5,5, Ranieri 5, Kragl 5,5 (65' Rubin 6) ; Busellato 5, Agnelli 4,5, Rizzo 5; Chiaretti 6,5 (67' Carraro 6) ; Mazzeo 6, Iemmello 5 (73' Gori 5,5) .
A disposizione: Noppert, Boldor, Loiacono, Ramé, Galano, Cicerelli.
Allenatore: Gianluca Grassadonia 6,5.
ARBITRO: Lorenzo Maggioni 5,5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 3' Martinelli (F); 15' Ranieri (F); 19' Gerbo (F); 37' Vignali (S); 49' Capradossi (S); 59' Agnelli (F); 65' Agnelli (F).
ESPULSI: 65' Agnelli (F).
ANGOLI: 10-5.
RECUPERO: pt 0, st 5