Braschi: "Il rigore su El Shaarawy non c'era"

Pubblicato il 4 febbraio 2013 alle 15:43:48
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

"Il rigore su El Shaarawy non c'era. E' un errore. All'Udinese dobbiamo dire che ci dispiace ma fa parte del gioco". Queste le dichiarazioni di Stefano Braschi, al termine dell'incontro tra arbitri, dirigenti, allenatori e giocatori. Il designatore ammette l'errore di Valeri che ha permesso al Milan di battere l'Udinese con un gol di Balotelli dagli undici metri in pieno recupero.

Braschi torna poi su uno dei casi più spindosi dell'ultimo periodo, il sospetto fallo di mano in area di Granqvist nella partita Juve-Genoa allo Stadium: "Non era rigore - spiega -. E' stato un episodio dubbio, difficile, complicato, ma siamo arrivati alla conclusione che il fallo di mano fosse involontario, in quanto il calciatore colpiva la palla con la mano dopo averla allontanata con i piedi e quindi involontariamente. Gran parte della platea oggi in aula era composta da allenatori, calciatori e dirigenti oltre che da arbitri si era del resto espressa quasi per intero per la non punibilità dell'intervento".

Braschi torna infine sulle parole pesanti di Conte al termine del match col Genoa: "Ha ammesso di avere sbagliato nel suo comportamento al termine della gara".