Barton, tweet al veleno: "Thiago Silva transessuale"

Pubblicato il 4 aprile 2013 alle 10:23:22
Categoria: Notizie di attualità
Autore: Redazione Datasport.it

Nuovi guai in vista per Joey Barton. Il bad boy del calcio inglese, attualmente in forza al Marsiglia, ha scatenato un putiferio per aver preso di mira Thiago Silva su Twitter. L'ex difensore del Milan, oggi al Paris Saint-Germain, è stato definito da Barton "un altro brasiliano sopravvalutato" e poi anche "grassone".

Ma la goccia che ha fatto traboccare il vaso è il tweet partito nel corso della partita di Champions League tra Psg e Barcellona: "Due domande a Thiago Silva. In primo luogo - ha scritto Barton - perché parlare di me nelle tua conferenza stampa prima di PSG-Barca? Molto strano. In secondo luogo, hai subito o no l'intervento chirurgico? #transessuale".

Insinuazioni che hanno scatenato l'immediata reazione del club francese, che le ha definite "inaccettabili" sul proprio sito. "Gli attacchi di Barton sono gravi e vanno oltre il semplice gioco verbale. Thiago Silva e il Paris Saint-Germain - continua la nota del club - si riservano il diritto di intraprendere ogni iniziativa legale che ritengano opportuna".

In passato l'ex galeotto - Barton ha scontato 78 giorni in carcere per aver preso parte a una rissa di strada - si era reso colpevole anche di affermazioni razziste nei confronti di colleghi e, ai tempi del Manchester City, si era preso una denuncia penale dal compagno di squadra Ousmane Dabo, che dallo stesso Barton era stato aggredito e ferito dopo un allenamento.