Bari: Mutti \"Ho creduto nel colpo\"

Pubblicato il 13 marzo 2011 alle 15:39:09
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Bortolo Mutti ci ha sperato a lungo: uscire da San Siro con tre punti dopo aver battuto la capolista. Un sogno sfumato nel finale di partita, quando Cassano ha firmato l'1-1 per il Milan. "Un pensierino al colpaccio l'avevo fatto, eravamo in superiorità numerica e probabilmente c'erano anche le condizioni per poter portare a casa la vittoria -ammette Mutti ai microfoni di Sky nel post-partita - però c'è da dire che i ragazzi hanno tenuto finché hanno potuto nonostante la forte pressione del Milan. Alla fine il pareggio è giusto".

Mutti ha negato il cambio a Masiello che aveva chiesto di essere sostituito nel primo tempo. "Siamo alle prese con queste piccole situazioni fisiologiche, queste piccole influenze - spiega il tecnico - Andrea aveva avuto problemi all'inizio, ha provato nel prepartita e ci ha dato il suo ok, poi il problema si è manifestato durante la gara, ma non si poteva cambiare prima della fine del primo tempo, è stato bravo perché ha stretto i denti e mi ha dato la possibilità di cambiarlo nella ripresa".

"Ci rendiamo conto che la nostra classifica è veramente difficile da rimediare - continua Mutti - ma finché abbiamo anche un barlume di speranze, abbiamo il dovere morale di far bene in queste 9 partite per la società e i tifosi. Dobbiamo fare il nostro dovere fino alla fine".