Vuelta 2017, diciannovesima tappa: De Gendt batte tutti in volata

Pubblicato il 8 settembre 2017 alle 18:45:00
Categoria: Notizie Ciclismo
Autore: Redazione Datasport.it

Si è conclusa la diciannovesima tappa della Vuelta 2017, dal Parque Natural de Redes a Gijón, e a trionfare in volata è stato De Gendt. Il belga ha superato nello sprint finale sia il colombiano Pantano, sia lo spagnolo Ivan Garcia Cortina. Quest'ultimo è stato il primo a scollinare l'Alto de Sam Martin, ma nella lunga discesa fino al traguardo non è riuscito a mantenere il vantaggio sugli altri. Arrivo senza distacchi tra Froome e Nibali.

 A trionfare nella diciannovesima tappa della Vuelta, da Caso a Gijon, di 149,7 km, è stato il belga De Gendt. Alla volata finale hanno partecipato solo i nove superstiti della lunga fuga, partita in 29, dopo una rimonta anche ai danni del solitario Ivan Garcia Cortina, colpevole di non essere riuscito a far suo il vantaggio di essere stato il primo a scollinare all'Alto de Sam Martin, prima dei quindici km di discesa al traguardo. Un risultato che non fa comunque dispiacere allo spagnolo, riuscito a salire sul terzo gradino del podio, subito sotto a quello occupato dal colombiano Pantano. Oltre alla vittoria della tappa a De Gendt va l'onore di essere il 101° a vincere almeno una tappa nei tre grandi giri.

Per quanto riguarda il gruppo della Maglia Roja c'è poco da narrare. Al termine di una prova senza grandi pretese, Froome e Nibali hanno chiuso senza distacco fra loro, 12 minuti dopo l'arrivo della testa. L'unico accenno di coraggio e di spettacolo lo ha regalato Contador quando, su una salita classe 3, ha voluto dimostrare tutto il suo talento cercando un allungo sul gruppo dei big e riuscendo nell'impresa. La sua "fuga" è però terminata a una manciata di km dal traguardo, quando il gruppo si è ricompattato per la volata finale. Un'azione degna di un vero campione che sta dando prova, durante questa Vuelta, di un talento ritrovato. Nonostante lo spagnolo la diciannovesima tappa non cambia di gran lunga la classifica generale, quando ormai alla fine di questo giro mancano poche battute.

Blue Finance Forbes