Tennis, Sloane Stephens: "Non pensavo nemmeno di poter essere tra le prime 100"

Pubblicato il 10 settembre 2017 alle 13:11:35
Categoria: Tennis
Autore: Davide Montalbetti

Sta vivendo una favola Sloane Stephens, che solo sei mesi fa era costretta a muoversi con le stampelle a causa di un brutto infortunio al piede. La tennista americana si gode la vittoria degli US Open, conquistata battendo in semifinale Venus Williams e l'amica Madison Keys in finale 2-0.

E' incredula Stephens, che a 24 anni si è aggiudicata la sua prima grande vittoria in carriera: "Non ci sono parole per descrivere come sto, come ci sono arrivata - ha dichiarato l'americana -  Quando mi sono fatta operare per risolvere la frattura da stress al piede sinistro, non pensavo proprio che avrei avuto vinto questo trofeo. Non pensavo nemmeno di poter essere tra le prime 100".

La Stephens , che in finale ha battutto Madison Keys, sua amica da oltre dieci anni e compagna di Fed Cup, adesso si godrà il ricco montepremi che si è conquistata, circa due milioni di dollari: "Madison è la mia migliore amica nel circuito: è stato un momento speciale affrontarla in questa finale - ha affermato la 24enne - Avrei voluto che la potessimo vincere tutte e due ma naturalmente non è possibile. Io la sosterrò sempre e so che lei farà altrettanto con me, ma sono sicura che sarà felice, visto l'assegno che incasserà".