[widget|adv-floorad]
[widget|adv-skin]
     
 

Serie B: il Verona torna in A, Frosinone ai playoff

Pubblicato il 18 maggio 2017 alle 23:32:20
Categoria: Notizie Serie B
Autore: Redazione Datasport.it

Il Verona pareggia 0-0 contro il Cesena ma viene promosso in Serie A. Decisivi gli scontri diretti favorevoli a parità di punti nei confronti del Frosinone. La squadra di Marino batte 2-1 la Pro Vercelli nell'ultimo turno di Serie B ma non basta, i successi di Perugia (3-2 alla Salernitana) e Benevento (3-0 al Pisa) significano playoff. In coda l'Avellino batte il Latina e si salva, retrocedono Trapani e Vicenza (contestato dai suoi tifosi).

Ultima giornata di Serie B emozionante. A far festa è soprattutto il Verona, la squadra di Pecchia non va oltre lo 0-0 in casa del Cesena, ma tanto basta per conquistare la promozione in Serie A diretta. Chi, invece, non può festeggiare è il Frosinone il 2-1 sulla Pro Vercelli, vale l'aggancio in classifica agli scaligeri ma non la promozione, perchè a causa degli scontri diretti a sfavore la squadra di Marino sarà costretta a passare dai playoff per tentare la risalita in Serie A. A determinare la disputa della post season sono soprattutto i successi di Perugia (3-2 sulla Salernitana) e Benevento (3-0 al Pisa). I nove punti di differenza dal Frosinone riaprono tutti i giochi. Discorso chiuso, invece, in chiave salvezza, le sconfitte di Trapani (2-1 contro il Brescia) e Vicenza (1-0 per lo Spezia), determinano la retrocessione diretta delle squadre di Calori e Torrente. Il primo turno dei playoff sarà un confronto diretto: Benevento-Spezia e Cittadella-Carpi, le vincenti se la vedranno in un doppio confronto contro Frosinone e Perugia per determinare la terza squadra promossa in Serie A.