Serie B. Livorno e Vicenza si accontentano del pari

Pubblicato il 12 febbraio 2012 alle 14:52:38
Categoria: Notizie di attualità
Autore: Redazione Datasport.it

Rivivi le emozioni di Livorno-Vicenza: cronaca, pagelle e tabellino

Termina in parità la sfida del Picchi tra Livorno e Vicenza. Un 1-1 deciso dal botta e risposta Pinardi-Dionisi, che porta un punticino nelle casse delle due compagini, in attesa di periodi più floridi. Primo tempo soporifero, dove le due contendenti decidono di non farsi male, e le occasioni si vedono con il contagocce. Una delle poche degne di nota la si deve a Tonucci. Il difensore al 14’ non ci pensa su due volte e scaglia un devastante destro dai 30 metri, cogliendo in pieno la traversa.  I padroni di casa si affidano a Dionisi e Paulinho, ma il centravanti si vede murare la propria conclusione a botta sicura da Augustyn, quando il cronometro segna il 28’.

La ripresa si pare con un atteggiamento diverso dei 22 in campo. Dopo soli 6 minuti Pinardi trova la rete del vantaggio, con un preciso destro da fuori area, che non lascia scampo a bardi. In una partita di questo tipo, la rete dell’ex Novara potrebbe avere un peso decisivo, soprattutto perché i padroni di casa non riescono a rispondere con prontezza e decisione. Gli amaranto possono però annoverare tra le loro fila un certo Dionisi. Il numero 8 dei toscani trova una conclusione pazzesca, un destro a girare potente e preciso che, al 77’, fulmina Frison. Il Vicenza accusa il colpo e arretra pericolosamente il proprio baricentro. L’undici di Madonna prova ad approfittarne, non trovando con lo scatenato Dionisi (80’, 87’) il gol del vantaggio.

Finisce così 1-1 il match del Picchi. Un risultato specchio della stagione disputate sinora dalle due squadre, contraddistinta più da bassi che da alti. Nel prossimo turno impegni casalinghi tutt’altro che proibitivi per toscani e veneti. I primi ospiteranno il Bari, mentre i biancorossi riceveranno la visita del Crotone.

Rivivi le emozioni di Livorno-Vicenza: cronaca, pagelle e tabellino