Sci, la Vonn insiste: "Voglio sfidare gli uomini"

Pubblicato il 8 novembre 2017 alle 21:22:56
Categoria: Sci
Autore: Luca Servadei

 Credit immagine: imagephotoagency.it

Lindsey Vonn non molla la presa, anzi. La donna più vincente nella storia della coppa del Mondo di sci vuole misurarsi con gli uomini, spingendo più in là i limiti della disciplina al femminile. Non è la prima volta che la statunitense manifesta la propria volontà di sfidare i colleghi e, in una lunga intervista a 'La gazzetta dello Sport', ribadisce il concetto in maniera chiara e netta.
 
"La decisione della Federazione internazionale è stata rinviata a maggio. Dietro di me ho la Federazione Usa che mi appoggia. Sono ottimista, spero che finalmente si possa fare", spiega. A dimostrazione di voler fare sul serio, la Vonn sta seguendo un intensissimo programma di allenamento: "Mi sono sempre allenata con gli uomini, sin da ragazzina - sottolinea la fuoriclasse statunitense -. All'inizio non era una scelta tecnica, ma soprattutto economica, per risparmiare e non doversi spostare troppo. Secondo me adesso è una necessità assoluta: nell'agonismo aiuta il fatto di allenarsi insieme, uomini e donne. Come è un aiuto il fatto di provare le diverse attrezzature, trovare la giusta combinazione, conoscere i limiti".
 
Oltre al confronto con gli uomini, però, la Vonn ha anche un altro grande obiettivo: "Io mi sono sempre posta obiettivi a breve termine e altri a lungo termine. Attualmente quello più vicino è fare bene ai Giochi in Sud Corea. Ciò a cui penso sulla lunga distanza, invece, è battere il record di Stenmark (86 vittorie in coppa del Mondo, la Vonn è a quota 77). Così le motivazioni non mi mancano mai", conclude la bella sciatrice. 

Blue Finance Forbes