Sci, discesa Jeongseon: finalmente Goggia, è il suo primo trionfo

Pubblicato il 4 marzo 2017 alle 09:41:33
Categoria: Sci
Autore: Redazione Datasport.it

Finalmente Sofia Goggia: la 24enne bergamasca vince la discesa di Jeongseon, su una delle piste che faranno da cornice alle prossime Olimpiadi invernali del 2018, conquista il suo decimo podio stagionale (prima italiana a riuscirci) e soprattutto festeggia la sua prima, attesissima vittoria in Coppa del mondo. Alle sue spalle, staccata di soli 7 centesimi, si piazza Lindsey Vonn. Il podio si completa con il terzo posto della slovena Ilka Stuhec.

"Sono molto felice per questa vittoria. Non me l'aspettavo e la dedico a tutte le persone che hanno lavorato con me per il raggiungimento di questo risultato". Sofia Goggia è l'immagine della felicità dopo la discesa di Jeongseon, in Corea del Sud, che le regala il primo successo in Coppa del mondo a coronamento di una stagione straordinaria: "La Vonn si era dimostrata superiore nelle prove - prosegue la 24enne bergamasca -. Tagliare il traguardo ed esserle davanti per 7 centesimi è stato bello". E la Goggia si gode un momento davvero magico visto che nessuna sciatrice azzurra prima di lei era riuscita a salire dieci volte sul podio in una sola stagione: persino la grande Deborah Compagnoni si era fermata a 9 nel 1996-97 e 1997-98. E ora la Goggia, che in classifica generale è quarta con 921 punti, insegue un altro record: quello dei 1100 punti ottenuti da Karen Putzer nella Coppa del mondo 2002-03, record assoluto per un'italiana.
 

Mastica amaro invece Lindsey Vonn che non riesce a centrare la sua 78esima vittoria e vede fermarsi la sua rincorsa al record assoluto di Ingemar Stenmark (86). La campionessa statunitense si arrende alla Goggia per soli 7 centesimi, sono 23 invece quelli accumulati da Ilka Stuhec, leader della classifica di discesa con 497 punti (97 in più dell'azzurra). Tra le altre italiane impegnate a Jeongseon la migliore è Johanna Schnarf, ottava. Ai piedi del podio la statunitense Laurenne Ross. Buona anche la prova di Verena Stuffer, decima. Sedicesima Elena Curtoni, ventesima Federica Brignone, 35esima Marta Bassino. Fuori, infine, Francesca Marsaglia.