Rugby, Test Match: l'Italia non va, la Scozia passeggia

Pubblicato il 10 giugno 2017 alle 16:04:49
Categoria: Rugby
Autore: Redazione Datasport.it

Si apre con una sconfitta il tour estivo dell'Italia del rugby che a Singapore viene travolta 34-13 dalla Scozia nel primo dei tre Test Match di giugno in Oriente. Il XV azzurro del ct Conor O'Shea, reduce dal 'Cucchiaio di Legno' all'ultimo Sei Nazioni, tiene botta per quasi un tempo ma poi crolla poco prima dell'intervallo (due mete degli Highlanders per il 15-3 attorno al 40'). Sabato prossimo nuova sfida con le Fiji.
 
L'Italia del rugby non riesce ad invertire la rotta e, nel primo dei tre Test Match di giugno in Oriente, perde malamente 34-13 contro la Scozia a Singapore centrando il quinto ko filato contro i britannici. Il ct Conor O'Shea lancia due esordienti nel XV titolare, la seconda linea Dean Budd ed il tallonatore Luca Bigi, mentre per gli Highlanders è il debutto del tecnico Greg Townsend. La sfida si sblocca al 6' col piazzato di Russell e poco dopo, al 9', gli azzurri pareggiano col calcio di Tommaso Allan per il 3-3. La sfida resta in equilibrio fino al 38' quando Price sfonda sul lato sinistro e porta la palla in meta per l'8-3 (Russell sbaglia il calcio addizionale), poi arriva anche la meta di Visser al 41' e il calcio addizionale di Taylor per il 15-3 con cui si torna negli spogliatoi.
 
Gli azzurri, senza idee e con poca disciplina tattica, partono nel secondo tempo molto deconcentrati e al 44' incassano la meta di Ford per il 22-3 che chiude il discorso. Passano solo 5 minuti e gli Highlanders colpiscono ancora con Ford per il 27-3. L'Italia ha un unico sussulto e al 67' si toglie la soddisfazione di andare in meta: Mbandà ruba palla e riparte, poi scarica per Campagnaro che può schiacciare oltre la linea per l'8-27 (Canna centra il palo sul tiro addizionale). Prima del fischio finale c'è tempo per un'altra meta della Scozia che al 74', con l'Italia in inferiorità numerica per il giallo a Steyn, realizza con con Hoyland e poi Horn centra i pali per il 34-8. Gli azzurri del ct O'Shea, che a tempo quasi scaduto trovano la meta del definitivo 34-13 con Esposito che sfonda a destra su lancio di Canna, torneranno in campo sabato prossimo per il secondo Test Match contro le Fiji.

Blue Finance Forbes