Rugby, Pro14: super Zebre, battuto l'Ulster 27-23

Pubblicato il 1 ottobre 2017 alle 08:39:33
Categoria: Rugby
Autore: Redazione Datasport.it

Una serata da ricordare per le Zebre, che, nella quinta giornata del Guinness Pro 14, hanno battuto 27-23 gli irlandesi dell'Ulster, che perdono così la vetta della classifica. Nonostante un brutto primo tempo, chiuso in svantaggio 6-13, la squadra di Bradley è riuscita a rimontare nella ripresa, ribaltando il risultato e conquistando così la seconda vittoria di fila.

Allo stadio Lanfranchi di Parma, sono i padroni di casa a partire forte e a portarsi in vantaggio, dopo appena tre minuti, grazie a un piazzato di Canna. Gli ospiti non ci stanno e al 16' si portano in avanti grazie alla meta di Trimble e alla successiva trasformazione di Cooney. Le Zebre provano a rispondere, ma la difesa irlandese concede pochi spazi alla squadra italiana, che, però, al 21' accorcia le distanze con un altro piazzato di Canna. Nel finale il protagonista è Cooney, che, con due calci di punizione, porta l'Ulster sul punteggio di 13-6 all'intervallo.

Nella ripresa la squadra di Bradley pareggia dopo 7' grazie alla meta di Licata e alla trasformazione di Canna. I padroni di casa, spinti dal tifo del proprio pubblico, continuano ad attaccare e al 52' trovano la meta del vantaggio con Bellini. Gli ospiti accorciano con un piazzato di Cooney, ma, al 71', le Zebre chiudono definitivamente la partita con Giammarioli, che regala alla squadra di Bradley il secondo successo di fila.

Blue Finance Forbes